finale di champions league

Finale di Champions League: Liverpool vs…

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Finale di Champions League: sarà derby inglese? Il Tottenham o l’Ajax, il dilemma sarà svelato stasera dopo l’ultima gara di semifinale

Intanto ieri emozioni a cardiopalma in Liverpool-Barcellona per l’accesso alla finale di Champions League; emozioni che sono sfociate nella clamorosa eliminazione degli spagnoli.

Barcellona che subisce una rimonta per la seconda volta in due anni: il 10 aprile di un anno fa infatti ci fu l’incredibile remuntada della Roma all’Olimpico.

Agli uomini di Valverde infatti non è bastato il 3-0 dell’andata per raggiungere la finale, i ragazzi di Klopp hanno fatto un vero prodigo: pareggiare e poi vincere il match.

4-0 dunque per il Liverpool che stasera attende di sapere l’antagonista con cui affronterà a finalissima il prossimo 1° giugno all’Estadio Metropolitano di Madrid.

Per il Liverpool un sogno che diventa realtà, per il Barcellona il sogno di giocare la finale in terra amica

Sentimenti contrastanti evidenziati anche nelle dichiarazioni post gara ai microfoni di Sky Sport dove Manè ricorda come “questo è il calcio, abbiamo dato tutto in campo. Sembrava impossibile, invece è successo qualcosa di incredibile”.

Concetto rafforzato da Jordan Henderson:

Al di fuori della nostra squadra non ci credeva nessuno. Sapevamo anche noi che sarebbe stato difficile, ma nello spogliatoio ci siamo detti di provarci.

Alisson era presente anche nella rimonta dello scorso anno quando indossava i colori giallorossi:

E’ andata così con i giallorossi e adesso di nuovo. Ci abbiamo creduto dall’ultimo secondo della gara di andata.

Tutt’altro il clima sponda Barcellona dove il tecnico Valverde ammette:

Quando subisci una rimonta del genere non hai scuse, non so come spiegare questo risultato, dobbiamo prenderci le responsabilità che tutti noi abbiamo.

Ora quindi tocca ad Ajax e Tottenham questa sera affrontarsi e queste sono le probabili formazioni:

Ajax: Onana; Mazraoui, De Ligt, Blind, Tagliafico; Schone, De Jong; Ziyech, Van de Beek, Neres; Tadic. Allenatore: ten Hag.

Tottenham: Lloris, Trippier, Vertonghen, Alderweireld, Rose; Wanyama, Sissoko; Alli, Eriksen, Son; Lucas. Allenatore: Pochettino.

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.