Game of Thrones – Il prequel interrompe la produzione

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

L’attesissimo prequel de Il Trono di Spade della HBO House of the Dragon ha interrotto la produzione a seguito di un caso positivo di COVID. Anche prima che Game of Thrones si chiudesse, la HBO si è interessata a mantenere il monumentale successo creando spin-off ambientati nel mondo creato da George RR Martin per la sua serie Song of Ice and Fire . Sebbene lo sforzo iniziale, la HBO ha attualmente diverse idee in fase di sviluppo. House of the Dragon è il primo spin-off ad entrare correttamente in produzione per HBO.

Basato sul romanzo Fire & Blood di Martin , House of the Dragon è incentrato sulla storia della Casa Targaryen, a partire da quando King Viserys (Paddy Considine)è sul trono. Il prequel è interpretato anche da Matt Smith , Olivia Cooke, Emma D’Arcy, Rhys Ifans, Steve Toussaint e Sonoya Minuzo. Gran parte del casting si è svolto l’anno scorso e le riprese di House of the Dragon sono iniziate ad aprile. HBO sta attualmente puntando a una premiere del 2022 per la serie, anche se la produzione ha ora registrato un rallentamento.

Game of Thrones spin-off , l’interruzione delle riprese

Secondo una rivista americana, il set britannico di House of the Dragon è in pausa da due giorni a seguito di un caso positivo di COVID nella Zona A, che secondo quanto riferito include cast e troupe. Il membro positivo della produzione è attualmente in isolamento, così come coloro che sono entrati in contatto con lui, secondo le linee guida stabilite. Le riprese dovrebbero riprendere mercoledì.

A condizione che non ci siano ulteriori ritardi, House of the Dragon probabilmente non verrà posticipata la sua premiere prevista per il 2022. HBO non ha fissato un giorno definitivo entro l’anno, ma in questo momento sembra probabile che possa arrivare più vicino all’estate. Naturalmente, questo dipende dal fatto che non ci sia un arresto della produzione più lungo. Si spera che quelli sul set di House of the Dragon siano cauti mentre procedono ed eviteranno altri problemi di salute.

Autore dell'articolo: Elisa Negri