Il Trono di Spade 7×04 “The Spoils of War”: opinione, speculazioni e teorie

Dopo la messa in onda, anche in lingua italiana, dell’episodio 7×04 della serie televisiva Il Trono di Spade, opinione, teorie ed alcune speculazioni che circolano nel web.

L’episodio 7×04 del Il Trono di Spade  il migliore della settima stagione?

Il quarto episodio del Il Trono di Spade 7, dal titolo “The Spoils of War” è stato dipinta da molti fans della serie televisiva come la migliore puntata di questa settima stagione. Personalmente l’ho guarda senza grosse aspettative, poiché essendo una fans delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, da quando la serie ha preso un filone tutto suo, distaccandosi dai libri, sento molto la mancanza della verve creativa e del “sadismo” di George R.R. Martin. Ad ogni modo, devo dire che nonostante tutto, sono rimasta abbastanza soddisfatta dell’insieme, anche se ho trovato il finale di puntata piuttosto scontato. Mi aspettavo di vedere qualcosa in più, tipo un qualche colpo di scena, ma molto probabilmente quelli arriveranno più avanti.

Anche in questo episodio, così come negli altri della settima stagione, ho notato la presenza di tanti problemi cronologici, sicuramente dovuti al fatto che gli sceneggiatori devono chiudere alcune storyline durante la settima stagione del Il Trono di Spade, che è composta da solo sette episodi. Questo fa si che tutto sia troppo accelerato e senza alcun raccordo o espediente che possa dare continuità a quello che accade. Nel complesso, però, tutto sommato, è stata una puntata interessante e densa di avvenimenti. La prima parte è stata un pò lenta, ma gli showrunner si sono riscattati con un finale pazzesco. Adesso che tutti i pezzi del puzzle sono stati messi insieme, gli incontri che dovevano avvenire sono avvenuti, si inizia a fare sul serio: finalmente vediamo Daenerys utilizzare uno dei suoi draghi. Mi sarebbe piaciuto vedere un finale di puntata davvero sconvolgente in puro stile Martin.

Teorie e speculazioni su Il Trono di Spade

Vediamo adesso alcune teorie e speculazioni che girano sul web sul quest’ultimo episodio Il Trono di Spade : la Daga che durante questo episodio Bran da ad Arya lascerebbe intendere, che sarà lei ad uccidere Ditocorto. Anche il fatto che nell’episodio si sia parlato della lista, lascia intendere che sia lei l’assassina. Penso che questo sia troppo scontato, e quasi sicuramente si tratta di un depistaggio. L’uccisione di Ditocorto da parte di Arya non avrebbe senso perchè lui non è nella sua lista. A mio parere sarà Sansa ad uccidere Petyr. Lei è più legata a lui e l’uccisione da parte sua rientrerebbe nella logica che Martin ha sempre utilizzato per i suoi libri.

Un altra teoria che circola nel web riguarda invece la possibilità che nel Consiglio di Guerra di Daenerys ci sia una talpa. Personalmente penso che sia Missandei. Davos, che come sappiamo ha viaggiato molto, continua a farle domande e, questo indica che qualcosa non gli torna. Forse ha riscontrato in Missandei dei comportamenti che non sono tipici dei nativi dell’isola di Nath e quindi pensa che lei stia mentendo. Perchè Missandei avrebbe dovuto tradire Daenerys? Forse la donna, che è riuscita a carpire la fiducia della Madre dei Draghi e ad entrare nel suo Consiglio, è sempre stata una spia fin dall’inizio. Speriamo che D&D ci facciano sapere, senza avere fretta di chiudere questa storyline che potrebbe essere davvero interessante.

Poi vi è la questione di Azor Ahai, il principe che fu promesso. Azor Ahai, secoli addietro, aveva sconfitto il Re della Notte uccidendolo con “Portatrice di Luce”, una spada in acciaio di Valyria temprata nel cuore della moglie Nissa Nissa, che sacrifica per creare la spada che distruggerà le tenebre. Molte teorie diffuse in rete sostengono che Jon sia la reincarnazione di Azor Ahai e Daenerys incarnerebbe la figura di Nissa Nissa. Secondo me, in realtà, Nissa Nissa potrebbe essere Melisandre, mentre il principe che fu promesso se ci basiamo sui libri di George R.R. Martin dovrebbe essere un Targaryen e Jon come sappiamo ha a tutti gli effetti sangue Targaryen.

Chi è il Terzo Targaryen della serie televisiva Il Trono di Spade?

Vediamo adesso la questione del terzo Targaryen, i draghi sono tre, e quindi devono essere cavalcati da tre differenti cavalieri. Molti dicono che potrebbe essere Tyrion. Secondo me, potrebbe essere anche Varys. Nel web circola un’altra teoria: Viseryon verrà ucciso e cavalcato dal Re della Notte, che grazie a lui fonderebbe la barriera per fa passare gli Estranei e l’esercito dei non morti. Se un drago venisse ucciso non avrebbe senso l’esistenza di un terzo Targaryen, a meno che la figura di Azor Ahai non venga scissa da quella del Principe che fu Promesso. Quest’ultimo a sorpresa sarebbe il terzo Targaryen.

Varys, secondo alcune teorie, potrebbe essere il terzo Targaryen: prima di tutto si rade i capelli. Se ci basiamo sui libri di Martin leggiamo che chi si rade i capelli è per non farsi riconoscere. L’eunuco potrebbe nascondere il colore dei suoi capelli. Inoltre Varys ha aiutato la fuga dei fratelli Targaryen durante la ribellione di Robert. Dall’altra parte, però, molti avvenimenti ci conducono alla figura di Tyrion come probabile terzo Targaryen: ha un feeling con i draghi, il padre spesso gli ha detto che non è un Lannister, la morte della madre quando lo ha messo al mondo, tutte cose che lasciano pensare ad un colpo di scena durante Il Trono di Spade 7.

Non ci resta che attendere l’ episodio 7×05 del Il Trono di Spade per vedere cosa accadrà. Ho visto il promo, che vi posto in fondo a questo articolo, e sicuramente succederanno molte cose interessanti. Non che se penso che siamo arrivati a tre puntate dal finale di stagione, mi piange il cuore. Per l’ottava stagione molto probabilmente dovremo aspettare due anni.