Il Trono di Spade: ecco chi è la persona che voleva uccidere Bran

Il Trono di Spade: ecco chi ha ordinato l’omicidio di Bran secondo i romanzi di George RR Martin.

Nell’episodio 7×04 del Il Trono di Spade, Petyr Baelish dà a Bran la daga utilizzata nel tentativo di uccidere il giovane Stark. Per la maggior parte dei fans, chi ha veramente ordinato l’assassinio è ancora poco chiaro. Molti pensano che sia stata Cersei o Petyr a pagare l’assassino, ma le cose non stanno proprio così. Fortunatamente per noi, i libri di George RR Martin presentano diversi suggerimenti su chi sia la persona “molto ricca” che voleva che Bran morisse.

Nella serie tv Il Trono di Spade chi ha dato la daga all’assassino?

Per capire chi veramente c’è dietro a tentativo di uccisione di Bran, dobbiamo chiederci chi ha dato la daga in acciaio di Valyria all’assassino. Nel Il Trono di Spade, Ditocorto sostiene di aver posseduto l’arma, ma di averla persa a seguito di una scommessa, con Tyrion Lannister,  durante il torneo in onore del principe Joffrey.

Mentre è prigioniero di Catelyn Stark, Tyrion insiste di non avere mai posseduto la daga in questione. Le cose si fanno interessanti quando Jamie viene catturato da Catelyn. Il Fratello di Tyrion confessa di aver spinto Bran fuori dalla finestra, e di essere quindi il responsabile della caduta del giovane Stark, ma sostiene che  Ditocorto ha mentito: suo fratello non aveva scommesso con Petyr durante il torneo. Inoltre Jamie Lannister sostiene di aver visto il re Robert Baratheon mostrare la daga durante un banchetto. Secondo quanto sostenuto da Jamie, Baelish ha vinto la scommessa contro Robert, non contro Tyrion. Questo significa che Ditocorto ha mentito a Catelyn Stark in merito alla scommessa, perché?

Chi nel Il Trono di Spade é così crudele da ordinare l’assassinio di un bambino?

Robert Baratheon non avrebbe mai assunto qualcuno per uccidere il figlio del suo migliore amico. Nei Libri “Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco” Tyrion si rende conto che la persona che ha ordinato l’omicidio doveva essere qualcuno vicino al re.

Secondo Tyrion l’unico che avrebbe potuto fare una cosa del genere è il principe Joffrey. Il giovane e crudele principe avrebbe potuto pagare qualcuno che faceva parte della carovana che viaggiava con il re e che era arrivata a Grande Inverno. Joffrey inoltre avrebbe potuto lui stesso rubare la daga al padre

Nei romanzi leggiamo che re Robert, una volta, in presenza del principe Joffrey,  disse che “le persone sono troppo deboli per dare a un bambino la stessa misericordia che loro danno a un cavallo ferito”. Quando Jaime ricorda ciò che Robert disse in presenza di suo figlio, si rende conto che Joffrey, per impressionare il “padre”,  avrebbe potuto davvero assumere qualcuno per uccidere Bran.

Il Trono di Spade, episodio 7×06 dal titolo “Beyond the Wall” andrà in onda in lingua originale, con sottotitoli in italiano, su Sky Atlantic, lunedì 21 agosto alle ore 3.00, ed in replica lo stesso giorno a partire dalle ore 21.15

Intanto, se desiderate leggere alcune speculazioni e teorie dall’episodio 7×04 del Il Trono di Spade, cliccate qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: