Gf Vip, Clarissa Selassié attacca Katia e Manila: “La Ricciarelli è stata razzista, andava squalificata” “Succede il putiferio quando nomini certe persone, non si possono nominare”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Gf Vip, Clarissa Selassié va all’attacco di Katia Ricciarelli e Manila Nazzaro. Una delle tre sorelle Selassié, Clarissa, in occasione della trasmissione radiofonica “Non succederà più”, ha difeso nuovamente le sorelle Lulù e Jessica puntando il dito nuovamente contro Katia e Manila.

Gf Vip, Clarissa contro Katia

Clarissa Selassié è tornata a parlare delle offese rivolte da Katia Ricciarelli a sua sorella Lulù. Parole che hanno toccato profondamente l’animo di Clarissa che ha parlato addirittura di squalifica nei confronti della Ricciarelli: “Per me la signora è stata razzista. Non mi è piaciuta la sua uscita, ma credo faccia parte di lei. Si sarebbe meritata la squalifica”. Poi la Selassié ha aggiunto: “Il Gf ha deciso di mettere un punto a questa situazione e se le mie sorelle hanno deciso di perdonare va bene” .

Gf Vip, il parere di Clarissa in merito alle nomination

Clarissa ha poi parlato del comportamento dei concorrenti della Casa in merito alle nomination: “Lì dentro ci sono imperatori e imperatrici che se li tocchi i sudditi fanno una scenata. Addirittura quando abbiamo fatto il nome di Manila ci hanno detto che l’avevamo programmato e che non avevamo motivi validi. Quando vai a nominare certe persone, tipo Katia e Manila, succede il putiferio perché non so per quale criterio non puoi nominarle”.

Autore dell'articolo: Gaetano Masiello