gol più bello 2019

Gol più bello 2019: l’Italia tifa Quagliarella

 

Gol più bello 2019: c’è Fabio Quagliarella. Il bomber della Sampdoria potrebbe coronare la stagione passata con un grande riconoscimento

Bomber Quagliarella e il gol più bello 2019: un binomio che non sembra affatto impossibile visto che una sua perla è in lista con Lionel Messi e Zlatan Ibrahimovic.

Fabio Quagliarella dunque il vero protagonista della scorsa stagione calcistica: le sue realizzazioni infatti gli hanno permesso di riconquistare la maglia azzurra.

E adesso, secondo quanto stabilito dalla Fifa, è tra i 10 candidati in lizza per il premio Puskas le cui votazioni termineranno il prossimo 1° settembre.

La rete che ha convinto la Federazione è lo splendido gol di tacco nella partita di campionato del 2 settembre scorso al Ferraris contro il Napoli.

Ricordiamo che 2018 il riconoscimento è andato a “Momo” Salah del Liverpool.

Il Fifa Puskás Award è dunque un premio istituito il 20 ottobre 2009 ed è assegnato al calciatore o alla calciatrice che abbia realizzato il gol più bello dell’anno.

Tre i criteri presi in considerazione:

  • La bellezza del gol (criterio soggettivo: tiro dalla distanza, azione di squadra, gol acrobatico, ecc.);
  • Il gol non deve essere frutto di un episodio fortuito, un errore o una deviazione di un compagno di squadra o di un avversario;
  • Il fair play: il giocatore non deve aver agito in maniera scorretta durante la partita oppure, per esempio, essere stato accusato di doping.

L’attaccante meritatamente nella Top ten dei gol più belli dell’anno

Questo perché Quagliarella finora, tra club e nazionale, ha disputato 654 partite mettendo a segno 217 reti, per una media di 0,33 gol a partita.

Fabio inoltre durante l’anno è stato in corsa anche per vincere la Scarpa d’Oro 2019; segno evidente della stima e delle capacità dell’attaccante che ha stregato il calcio europeo.

Intanto l’attaccante è pronto con la sua Sampdoria a iniziare il campionato 2019/20 al via domenica 24 e intanto passa il turno in Coppa Italia.

Nella gara sofferta contro il Crotone infatti i blucerchiati passano in turno con bomber Fabio in evidenza: firma il sorpasso su calcio di rigore al 42′; finale 3-1 per la Samp.

Quagliarella che però è in attesa del rinnovo del contratto ma finora tra il giocatore e la società non c’è stato nessun contatto.

Foto: Pagina Facebook ufficiale Fabio Quagliarella 

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.