GP Ungheria: orari TV Sky e Rai e informazioni circuito, F1

GP Ungheria: orari TV Sky e Rai e informazioni circuito, F1

 

Il mondiale di Formula 1 entra sempre più nel vivo. Nel Gran Premio d’Inghilterra siamo rimasti con Hamilton che grazie alla vittoria e alla foratura di Vettel, ha recuperato ben 19 punti in classifica. Attualmente abbiamo Vettel leader del mondiale per un solo punto nei confronti del pilota inglese. A Budapest, GP Ungheria, Hamilton vorrà tentare il sorpasso su Vettel in classifica, mentre quest’ultimo vorrà riguadagnare un po’ di margine.

Orari GP Ungheria

In occasione di questo Gran Premio, la Rai, insieme a Sky, trasmetterà in diretta tutte le fasi del GP.

Il weekend inizia venerdì 28 Luglio con le prime due sessioni di prove libere. Le FP1 inizieranno alle ore 10.00 e saranno trasmesse su Rai Sport e Sky F1. Sugli stessi canali, saranno trasmesse le FP2, che inizieranno alle ore 14.00.

Sabato 29 Luglio si terrà la terza ed ultima sessione di libere e le tre manche di qualifica. Le FP3 inizieranno alle ore 11.00 sia su Sky F1, sia su Rai Sport. Le qualifiche, invece, inizieranno alle ore 14.00 e mentre il canale di Sky sarà sempre lo stesso, per la Rai, ci si dovrà sintonizzare su Rai 2.

Domenica 30 Luglio, il GP dell’Ungheria, avrà inizio alle ore 14.00 con diretta su Sky F1 e su Rai 1 con i relativi canali in HD.

Informazioni sull’Hungaroring

Il circuito dell’Hungaroring è stato inaugurato nel 1986. Il tracciato è situato nei pressi di Budapest, in Ungheria. La pista è lunga 4,381 km ed è costituito da 14 curve. Su questa pista non corrono molte categorie, poiché il circuito nasce su un terreno polveroso. Ciò significa, che se non corrono altre categorie, quando la Formula 1 approda a Luglio, la pista si presenta molto sporca e ciò significa che bisogna sempre seguire la traiettoria ideale, perché altrimenti l’aderenza all’asfalto viene meno.

Per tale motivo, è molto difficile superare su questa pista.

Il circuito ha subito un paio di modifiche fino ad oggi. La prima riguarda la prima curva. Essa era meno “appuntita” ed era un po’ anticipata. La seconda modifica riguarda l’eliminazione della chicane che portava dalla attuale curva 3 all’attuale curva 4. L’ultima modifica riguardava la curva 11. Queste modifiche sono state apportate per favorire i sorpassi, ma tranne qualche edizione con meteo variabile, le posizioni non cambiavano più di tanto.

Di seguito è riportato un video che mostra un giro di pista al GP Ungheria.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. Amante della formula uno e appassionato dell'occulto. Sono appassionato di oroscopo mi piace andare a vedere cosa dicono le stelle quotidianamente.