Higuaìn, protagonista di Juventus-Lazio

Higuain: addio alla Juve

 

Siamo giunti con tutta probabilità ai titoli di coda. Gonzalo Higuain é pronto a lasciare la Juve, il fratello Nicolas infatti sta per incontrare proprio in queste ore, il nuovo direttore rossonero Leonardo. I due stanno cercando un’intesa per portare il pipita a Milano sponda rossonera. Ci sono ovviamente da dipanare alcune nubi, ma la strada intrapresa pare sia quella corretta. La Juve per far partire l’argentino chiede 55 milioni di euro, in maniera tale da rispettare il piano di ammortamento del valore del suo cartellino.  Le due società stanno studiando la formula più consona, per non gravare in maniera esagerata sulle casse milaniste. Il Milan propone un prestito oneroso con diritto di riscatto. Questo sarebbe strutturato in questo modo: 20 milioni per il prestito e altri 35 per il diritto di riscatto. Un prestito così oneroso é una sorta di obbligo di riscatto, perché nessuno brucerebbe tanto denaro per poi rendere il calciatore, a colui che te lo ha prestato.  Per Higuain intanto sarebbe pronto un contratto quadriennale. A quali condizioni?. Le stesse garantite a Bonucci, 7,5 milioni di euro più bonus importanti. A questo punto per il viterbese si aprirebbero le porte della Juve. Il Milan infatti deve versare per Bonucci circa 20 milioni nelle casse bianconere, gli stessi che servirebbero per ottenere il prestito di Higuain. Ecco quindi che Bonucci tornerebbe a Torino ed Higuain farebbe il percorso inverso, in attesa di essere riscattato la stagione successiva, quando le casse rossonere dovrebbero essere maggiormente piene.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24