I 5 straordinari laboratori di ricerca

intopic.it feedelissimo.com  
 

I 5 straordinari laboratori di ricerca. Quanto sappiamo del nostro pianeta? dei  5 straordinari laboratori di ricerca? Ma soprattutto quanti affascinanti misteri si celano ancora dietro le ricerche e le scoperte effettuate da persone esperte quali sono i ricercatori?

In realtà, ogni giorno, restiamo meravigliati da quanto la terra riesca a trasmetterci e da quanto i ricercatori, competenti riescano a coinvolgerci nelle loro meravigliose esperienze. Per questo sono nati

I 5 straordinari laboratori di ricerca

Che si tratti di palloni sonda, destinati ad inseguire gli uragani o di sistemi di comunicazione, le nuove scoperte tecnologiche mirano a migliorare le condizioni dell’uomo. I 5 straordinari laboratori di ricerca servono esattamente a questo scopo.

 

Nello spazio

Stazione ISS – I 5 straordinari laboratori di ricerca

 

Ad orbitare sopra di noi a 400 km c’è ISS – la stazione spaziale internazionale considerata una della più grandi meraviglie create dall’uomo. Si tratta di un Laboratorio di ricerca che, gravitando intorno alla terra, con un equipaggio di tre persone, conduce esperimenti impensabili.

Questo se consideriamo che ciò, a contatto con la forte gravità terrestre, non sarebbe possibile.

La gravità terrestre infatti cambia il modo in cui determinati organismi reagiscono a seconda della reazioni chimiche.  Che si parli di cellule, o piccoli animali gli astronauti valutano l’impatto che queste condizioni hanno sulla vita. Ma non è tutto: la ISS si concentra anche sullo studio di nuove tecnologie che aiuteranno in futuro ad osservare la terra e le nuove missioni spaziali.

 

Le ricerche della Fisica o della chimica hanno apportato nella storia dell’uomo nozioni formidabili.

 

Ad esempio sapevate che Esiste un laboratorio della Florida International University collocato a 15 m sotto la superficie del mare?

Tra I 5 straordinari laboratori di ricerca troviamo

Il laboratorio Florida Keys, che ospita anche l’acquario su Reef Base.

Florida Keys – I 5 straordinari laboratori di ricerca

La profondità è di circa due volte e mezzo quella che sperimentiamo ogni giorno.

Il laboratorio è costruito proprio di fianco ad una delle più grandi barriere coralline del mondo.

Tiene conto ovviamente, di non disturbare e rispettare quello che è delicato ecosistema. Secondo le fonti, gli abitanti della base, chiamati acquanauti devono sottoporsi a 5 giorni di allenamento costante. Sott’acqua devono essere ben preparati poiché,  per circa due settimane di fila non tornano in superficie. Questo impianto galleggiante, comprensivo di generatori di energia e di compressori d’aria e di diversi sistemi di comunicazione, fornisce loro tutto quanto necessario per sopravvivere. Nel momento in cui si torna a galla, la stessa struttura viene decompressa lentamente, per abituare il fisico degli scienziati.

In Cina il Jinping

Si trova fino a 2400 metri di profondità e qui si producono esperimenti straordinari con l’idea di cercare la cosiddetta materia oscura. Il motivo di questa ricerca, sta nell’osservare quelle che sono le particelle subatomiche, perché sotto terra pare che non ci siano troppi elementi di disturbo. Anche per evitare ogni forma di rumore.

Un altro tra i 5 straordinari laboratori di ricerca è

La base di Halley VI

Base di Halley – I 5 straordinari laboratori di ricerca

Si trova esattamente in Antartide. Parliamo di  una piattaforma costruita “sugli sci” che si sposta almeno mezzo metro ogni giorno e che serve prettamente a monitorare le tendenze meteorologiche climatiche a lungo termine. Grazie agli sci, la base collocata su gambe idrauliche può adattarsi facilmente i movimenti della piattaforma di ghiaccio.

L’Antartide è l’unico continente privo di persone che ci siano nate o che ci vivono stabilmente. E questo non è difficile da credere dato che le temperature sono proibitive. Le medie si aggirano a meno 12 gradi sulla costa e meno 60 gradi in alta quota.

Il cibo e altri beni per questi studiosi può arrivare solo in estate. D’inverno, proprio a causa delle condizioni climatiche  i rifornimenti sono sospesi.

Basti considerare che ogni scienziato, ha una scatola di cibo razionato da 3500 calorie al giorno e i rifiuti, di qualunque genere,sono riportati alla base per non inquinare.

IL CERN

CERN – I 5 straordinari laboratori di ricerca

Ultimo, ma non di importanza minore, è il Cern (Conseil Européen puor la recherche Nucléaire – organizzazione Europea per la ricerca Nucleare).

Considerato come uno dei più grandi laboratori di ricerca, ha come obiettivo principale quello di studiare l’universo.

LHC

In che modo lo fanno? Studiando la fisica delle particelle.  Partendo da quello che è il più grande strumento di ricerca esistente al mondo, l’LHC (Grande collisore di adroni) esplorano la struttura molecolare dell’universo.  Il Cern, gestito da 22 Paesi si trova a Confine tra Francia e Svizzera.  E può dire tranquillamente di vantare una tecnologia indiscussa.

Si trova sottoterra e, sfruttando l’LHC (Large Hadron Collider) cerca di esplorare, dopo la scoperta del Bosone di Higgs, l’antimateria. Il Bosone è considerata dunque una particella in grado di spiegare la massa delle altre particelle.

L’LHC è in sostanza un acceleratore di particelle. La forma circolare consta in 1500 magneti superconduttori. La forma circolare di 27 chilometri, dispone tramite tunnel di trasferimento i superconduttori che guidano le particelle all’interno sfiorando una velocità simile a quella della luce. Lo scopo è di farle scontrare tra loro.

 

 

 

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Stefania Di Francescantonio

Stefania Di Francescantonio