Il Milan lavora per il mercato

Il Milan lavora per il mercato, nomi interessanti

Il Milan lavora per il prossimo mercato. Sono numerosi i nomi sul taccuino del futuro dirigente Ralf Rangnick. Alcuni sono conosciuti, altri meno, senz’altro profili interessanti.  Su di essi ci sarà però da battere la concorrenza di numerosi altri club europei. È  sempre calda la pista che porta a Dominik Szoboszlai. Sul ragazzo i rossoneri paiono avere una sorta di corsia preferenziale, grazie ai rapporti in essere tra il tecnico tedesco ed il Salisburgo. In questi giorni è tornato in auge un nome, su cui la dirigenza aveva già effettuato sondaggi diverse settimane fa. Si tratta di Teun Koopmeiners, centrocampista attualmente in forza agli olandesi dell’Az Alkmaar.

Il Milan lavora per il mercato su un giocatore moderno

Koopmeiners è il profilo adatto, se si vuole puntare ad una squadra giovane e votata al gioco offensivo. Il calciatore è il classico regista dotato di ottimi piedi, ed in grado di giocare in più posizioni, compresa quella di mezzala. Il classe ’98 è trattato direttamente da Almstadt, il quale avrebbe preso contatti con l’agenzia Wasserman. Ad essa fa capo il centrocampista, che sta discutendo dell’eventuale trasferimento a Milano, a partire già dalla prossima stagione. L’affare potrebbe andare in porto nei prossimi giorni, anche se in questo momento i rossoneri sono impegnati nella rincorsa europea.

La corsa per un posto in Europa

Il Milan dopo la vittoria per 2-0 contro la Roma, vuole a tutti i costi riconquistare l’Europa. Lo farà con tutta probabilità, passando per la porta si servizio dell’Europa League. Per adesso la Champions League non è alla portata del club. Troppa la differenza con chi sta più avanti in graduatoria. Anche la conquista della qualificazione alla coppa europea minore, dovrà essere conquistata con le unghie. La concorrenza infatti non manca, e le squadre in ballo, non intendono mollare la presa. Pioli ed i suoi ragazzi sono avvisati, dovranno dare il massimo.

 

 

Autore dell'articolo: Marco Tavolacci

Marco Tavolacci
Nato a Cagliari il 12.08.1975, assistente Capo della Polizia di Stato. Amo scrivere e ho pubblicato un romanzo intitolato " La vita attraverso". Amo inoltre lo sport, il calcio in modo particolare, la musica, soprattutto heavy metal, il mare ed il sole. Esperto di calcio e cronaca