Italia Israele femminile rinviata

Italia Israele femminile rinviata, testa al prossimo match

 
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me

Italia Israele femminile rinviata, testa al prossimo match. La pandemia in corso porta al rinvio di una delle due gare di qualificazione a Euro 2022

Si doveva giocare allo stadio Castellani di Empoli giovedì 17 e invece Italia Israele femminile rinviata ufficialmente causa Covid-19.

Le ragazze di mister Bertolini però restano in ritiro a Coverciano per preparare la prossima partita martedì 22 con la Bosnia Erzegovina (Zenica, ore 16).

Bisognerà quindi aspettare un’altra settimana per vedere di nuovo la Nazionale di calcio femminile tornare a giocare.

In tal senso la voglia di scendere in campo è tanta per le ragazze come Cristiana Girelli capitano vista l’assenza per infortunio di Sara Gama:

C’è tantissima voglia di giocare, non vediamo l’ora di indossare nuovamente questa maglia. Siamo finalmente tornate a fare quello che amiamo e lo dimostriamo in ogni singolo allenamento.

Il nostro è un gruppo con tanta qualità e mi fa piacere che le nuove arrivate abbiano capito che qui si respira un’aria di serenità, che è stata la nostra forza in questi ultimi anni.

Le parole Elena Linari anche lei presente in conferenza stampa:

Siamo dispiaciute di non poter giocare giovedì ma questo significa che avremo più tempo per studiare la Bosnia.

Nella partita d’andata si sono difese molto bene, dovremo essere più aggressive e cercare di vincere segnando più gol possibili.

Vogliamo finire il girone a punteggio pieno. Per riuscirci, dovremo ripartire con il solito atteggiamento e dimostrare a tutti che il Mondiale è stato solo un punto di partenza.

 Per raggiungere il livello delle squadre più forti dobbiamo cercare di essere più ciniche.

Infine parola a Valentina Giacinti bomber del Milan a punteggio pieno dopo tre giornate di campionato:

Speravamo di giocare con Israele per ritrovare, dopo questa lunga pausa, i meccanismi di squadra, ma siamo già concentrate sulle nostre prossime avversarie.

Ci stiamo preparando fisicamente e soprattutto mentalmente per farci trovare pronte e continuare a onorare questa maglia.

 

Foto: Pagina Facebook ufficiale Nazionale femminile di calcio

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *