La dinastia dei Marquez anche il fratello Alex in Honda

 

La dinastia dei Marquez adesso è ufficiale Alex insieme al fratello in un super team HRC

All’inizio la notizia sembrava uno scherzo poi è arrivata l’ufficialità: sarà Alex Marquez il compagno di squadra in Honda nel 2020 di Marc Marquez pluricampione mondiale in Moto Gp. Il neo campione mondiale di moto 2 ha disputato una stagione molto costante e sempre dimostrandosi veloce. La vittoria è stata il coronamento meritato che ha convinto i capi Honda a portarlo in Moto Gp.

Il giovane ventitreenne formerà col fratello Marc un team di fratelli che segnerà una vera e propria dinastia motociclistica. Il giovane spagnolo ha debuttato oggi con la Honda 2018 nei primi test della nuova stagione in corso di svolgimento a Valencia. Un battesimo che dovrà farlo crescere in fretta per dimostrare di essere all’altezza del suo fratello maggiore. Molti saranno i consigli fra i due ma in pista il primo rivale è il compagno di squadra anche se in questo caso è un fratello. Alex ha avuto coraggio e sa che niente gli verrà perdonato nonostante qualche errore bisogna metterlo in conto per carpire il limite della moto e capirla fino in fondo.

Essere al centro dell’attenzione e dimostrare di saper  reggere la pressione sarà il primo passo. In molti sperano che la coppia scoppi per non assistere ad un monologo nel segno di Marquez

Rossi e la Yamaha vogliono rovinare la festa

Tutti contro i fratelli Marquez, lo danno bene in Yamaha che con Rossi e Vinales voglio mettere i bastoni fra le ruote agli spagnoli. Serve una moto migliore, più veloce e meno brusca con le gomme, presto sapremo se il nuovo progetto renderà possibile un duello mondiale insieme alla Ducati evitando un monopolio Honda. La stagione 2020 ha preso il via oggi ma le copertine dei giornali ancora una volta sono per i fratelli Marquez.

 

 

 

 

 

 

 

Fonte foto

https://www.facebook.com/marcmarquez1993/

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24