La Salernitana torna in A

La Salernitana torna in A, tutti i verdetti all’ultima giornata di Serie B

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

La Salernitana vince 0-3 sul campo del Pescara e torna in Serie A dopo ben 23 anni, perde invece il Monza contro il Brescia e va ai playoff. La Reggiana viene sconfitta in trasferta dal Vicenza e retrocede dunque in Serie C, l’Ascoli e il Cosenza perdono entrambe e finiscono quindi ai playout.

La Salernitana torna in A, il Monza va ai playoff

I campani battono dunque il Pescara grazie alle reti segnate nel secondo tempo da Anderson su rigore, Casasola con un splendido sinistro a rientrare e nel finale da Tutino e volano in Serie A. Una gara nella quale Salernitana nel primo tempo ha rischiato persino di andare sotto, ma sbloccandosi poi nella ripresa e annichilendo gli abruzzesi già retrocessi in C. La grande delusione di questa 38^ ed ultima giornata della regular season di Serie B è sicuramente il Monza, sconfitto a sorpresa 0-2 nel derby lombardo contro il Brescia. Le reti di Ayè e Mangraviti permettono infatti alle Rondinelle di andare ai playoff, dove ci saranno dunque anche gli uomini di Cristian Brocchi.

L’Empoli già vincitore del campionato si sbarazza invece del Lecce grazie ad un successo di misura 2-1, trascinato dalle reti decisive di La Mantia e Ryder Matos, bravi a rispondere all’iniziale vantaggio pugliese targato Pablo Rodriguez. Raggiungono i playoff anche Cittadella e Venezia dopo aver pareggiato questo derby veneto 1-1 e continuando a sognare dunque il grande salto in Serie A.

La Reggiana retrocede in C, Ascoli e Cosenza vanno ai playout

La Reggiana perde 2-1 sul campo del Vicenza e retrocede quindi in Serie C, condannata da una rete segnata proprio nel recupero dal gambiano Jallow. L’Ascoli continua invece a sperare nonostante la brutta sconfitta 3-0 contro il Chievo e va ai playout, mentre i veneti grazie a questo successo raggiungono i playoff. Va ai playout anche il Cosenza di Roberto Occhiuzzi, sconfitto quest’oggi 2-0 dal Pordenone e con un futuro dunque ancora in bilico per loro. Da segnalare tra le altre partite anche il successo di misura della SPAL 1-0 contro la Cremonese e la roboante vittoria del Frosinone di Grosso 0-4 al Granillo contro la Reggina. Il fanalino di coda Virtus Entella invece se la gioca ma perde 3-2 contro il già salvo Pisa, dicendo quindi addio in questo modo al campionato di Serie B.

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24