La tifosa: “Ciao Claudio, grazie di tutto”

La Juve ha perso un pezzo da novanta, un vero e proprio totem della squadra. Claudio Marchisio ha rescisso il suo storico rapporto con la Signora bianconera,ed i tifosi sono scoppiati sui social con una serie di esternazioni, che purtroppo hanno manifestato tutto il disappunto degli stessi verso una decisione che non ritengono giusta. Un calciatore simbolo della Juve che va via e lascia un vuoto enorme. Una tifosa ha scritto una lettera aperta dove ha spiegato cosa rappresentasse per lei, e per la maggior parte dei tifosi juventini, Claudio Marchisio. Lui nel centrocampo viene descritto come il punto fisso, ossia quello che anche se non gioca re non scende in campo sai che c’é. Mentre ad esempio Khedira, Pjanic vengono considerati calciatori della Juve e valori aggiunti, Claudio era il simbolo della linea mediana bianconera. La Juve con lui perde l’emblema dell’amore verso la maglia a strisce bianconere, in uno sport come il clacio che è divenuto privo di sentimenti e romanticismo, ma che guarda solo ai fatturati ed ai trofei vinti. Marchisio era considerato da tutti l’ultimo dei baluardi juventini, dopo la partenza anche di Gigi Buffon. La tifosa però conclude la lettera dicendo, che nonostante Marchisio cambierà casacca, lei crederà che sotto la stessa batterà per sempre un cuore bianconero, ossia della “sua” Juve.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Marco Tavolacci

Marco Tavolacci
Nato a Cagliari il 12.08.1975, assistente Capo della Polizia di Stato. Amo scrivere e ho pubblicato un romamzo intitolato " La vita attraverso". Amo inoltre lo sport, il calcio in modo particolare, la musica, soprattutto heavy metal, il mare ed il sole. Esperto di calcio e cronaca