Lazio: sconfitta amara e retrocessione in Conference League tra rimpianti e errori

 

La Lazio perde 1-0 contro il Feyenoord nell’ultima partita del girone di Europa League e dice addio alla competizione. La squadra di Sarri per via della differenza reti si piazza al terzo posto. Girone super equilibrato quello della Lazio dove tutte le squadre sono arrivate a quota 8 in classifica, davvero un caso raro. La Lazio paga la differenza reti e si piazza terza, ora sarà Conference League.

Lazio tra rimpianti e errori contro il Feyenoord

La Lazio aveva a disposizione due risultati su tre contro il Feyenoord che però si è imposto per 1-0 ed ha superato il turno. Rimpianti, tanti quelli della squadra di Sarri che crea tanto e spreca altrettanto, non riuscendo mai a concretizzare. Olandesi che invece con una rara sortita offensiva trovano il gol a metà ripresa su una delle pochissime indecisioni stagionali di Provedel, gol che risulterà poi decisivo. La Lazio accusa il colpo e non riesce a trovare il gol del pareggio. Retrocessione in Conference League, nessuno voleva questa eventualità ma ora esiste ed è bene prenderla davvero in considerazione in maniera importante.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Milano