Legislatura: legge di bilancio ultimo provvedimento?

Secondo Ettore Rosato del Partito Democratico, la legislatura corrente terminerà con l’approvazione della legge di bilancio. «Per noi è l’ultimo provvedimento significativo che il Parlamento deve approvare» ha affermato il dem Rosato, intervistata all’Ansa.

Il presidente del gruppo dei deputati del Partito Democratico alla Camera sostiene che il governo di Paolo Gentiloni potrebbe terminare prima della fine naturale della legislatura. Questo porterebbe il presidente della Repubblica Mattarella a sciogliere Camera e Senato, andando così ad elezioni anticipate. «Senza entrare nelle prerogative del presidente della Repubblica, ma ricordando il lungo dibattito che ha accompagnato il no al voto anticipato, penso che dopo il via libera alla legge di bilancio la legislatura sia ragionevolmente finita», ha affermato ancora il deputato di centro sinistra.

Mattarella aveva fatto pressione per una nuova legge elettorale prima delle nuova legislatura

Era stato proprio il Capo dello Stato a fare pressione al Parlamento italiano. La richiesta era quella di approvare una nuova legge elettorale, dopo lo stop al testo del modello tedesco ora bloccato in Commissione. Il testo non aveva proseguito il suo iter per un emendamento che aveva creato tensione tra i partiti. Da qui, la maggioranza era andata sotto.

Secondo Rosato, deciderà il presidente Mattarella cosa fare, ma per il Partito Democratico la legge di bilancio potrebbe essere l’ultimo provvedimento in esame di questa legislatura. Una fine anticipata mettere in serio pericolo alcune leggi che sono in attesa del voto finale, come la legge sui vitalizi e il biotestamento. Entrambi difatti sono fermi in Senato. Per entrambi i testi, la votazione è prevista per settembre, alla ripresa dei lavori parlamentari. Ora, difatti, le aule sono chiuse per 40 giorni di pausa estiva.

Nel frattempo, i maggiori partiti sentono già odore di campagna elettorale. Infatti già da tempo Forza Italia sta cercando di tornare alla gloria di un tempo. Anche con alleanze che in passato aveva creato tensioni, ovvero con la Lega Nord e Alleanza Popolare. Alfano sarebbe difatti pronto a tornare tra le fila del centro destra.

Fonte: ansa.it

     

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: