Leonardo Bonucci contro i tifosi

Leonardo Bonucci contro i tifosi che lo minacciano

Minacce di morte ai figli di Bonucci

Il suo passaggio, dalla società bianconera a quella rossonera e viceversa in un solo anno solare, è stato uno dei casi più sorprendenti del calciomercato di questa estate. Leonardo Bonucci, attuale calciatore della vecchia signora e della nazionale italiana, ha la corazza dura, resistente agli insulti sui social e agli attacchi degli haters come già visto in passato. Ma questa volta non è riuscito a resistere e a non rispondere. Quando esulta infatti Leonardo mima proprio in modo evidente con la mano una centrifuga davanti alla bocca, come a voler indicare a coloro che parlano di lui o su di lui di sciacquarsi la bocca prima di parlare. Ed è proprio questo il senso della risposta alla frase arrivata sul profilo di un social del atleta. “Ti devono morire tutti e due i figli” scrive l’hater. Il calciatore, sullo stesso social, ha difeso come poteva i suoi bambini da vero genitore ma anche per lanciare un segnale forte a tutti.

Dichiarazioni di Leonardo Bonucci contro i tifosi che lo minacciano

In risposta a questo ennesimo attacco subito su di un social ai danni personali che non riguardano l’aspetto sportivo e quindi professionale. Leonardo Bonucci dice: “Forse un giorno vivremo in un mondo migliore“. Il più piccolo dei suoi figli, Matteo, nell’estate del 2016 era stato colpito da una patologia acuta, un male che ci ha messo tempo e fatica. Che ha visto il 19 bianconero essere sempre presente accanto a lui.  Senza però dimenticare l’aspetto professionale per dare tutto il supporto da genitore durante la cura. Per questo le parole aggressive per Leonardo suonano ancora più crude e fuori luogo. La piega presa dagli insultatori seriali si fa sempre più violenta in assenza di una regolamentazione specifica. Ma i messaggi di solidarietà per il difensore juventino non sono mancati. Siamo con te Leonardo ricordargli di sciacquarsi la bocca.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Autore dell'articolo: Roberto Landi


Articoli consigliati: