Letta attacca il governo su Ischia: "Faccia il governo, lavori e meno divisioni"

Letta su discorso Zelensky: “Chi non era in aula a Montecitorio ha sbagliato”

 

ROMA – Letta interviene sul discorso di Zelensky al parlamento italiano. I parlamentari che non sono andati in aula ad ascoltare il presidente ucraino hanno commesso un errore, secondo il segretario Pd Enrico Letta. Parlando a ‘di martedì’, Letta ha spiegato: chi non era in aula “ha sbagliato”, erano “anche parecchi e troppi” gli assenti. Però è stato un momento forte, importante. Soprattutto (un momento, ndr) di unità dell’aula”.

Letta su discorso Zelensky: “Chi non era in aula a Montecitorio ha sbagliato”

Quello di Zelensky è stato un “importante discorso di uno statista, di un leader, che ha soprattutto a cuore il suo popolo”, ha aggiunto Letta: “Ha auspicato pace, speranza, ha citato il pontefice. Però ha detto con chiarezza che la resistenza del suo popolo è fondamentale per l’Europa intera. E ha ragione”.

Per il ministro degli esteri, Luigi Di Maio, “Questo conflitto sanguinoso e assurdo è alle porte d’Europa, e noi stiamo dando tutto il nostro sostegno al popolo ucraino, che difende il proprio Paese con coraggio e dignità. Ma difende anche noi: resistendo ai confini dell’Unione Europea, resiste per ogni singolo Stato che ne fa parte”.

Leggi anche:

Papa Francesco chiama Zelensky che lo invita a Kiev

Conte commenta il discorso di Zelensky: “Equilibrato, ha parlato di pace”

Anche l’Ucraina merita di “vivere nella pace e nella libertà”, parola di Di Maio

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24