Probabili formazioni Slovenia-Italia

L’Italia Under 21 pareggia con la Spagna e si avvicina ai quarti

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

L’Italia Under 21 pareggia 0-0 contro la Spagna nella 2^ giornata di questo Europeo, avvicinandosi sempre più verso i quarti di finale. Gli azzurrini infatti rimangono agganciati al 2^ posto del Girone B insieme alla Repubblica Ceca con 2 punti e gli potrebbe bastare anche un punto nella prossima sfida contro la Slovenia per passare il turno.

L’Italia Under 21 pareggia con la Spagna 0-0

Un inizio di gara in cui regna l’equilibrio a Maribor, con la prima conclusione della partita arrivata solamente al 9^ minuto, quando Scamacca da posizione ravvicinata colpisce in pieno Cuenca. La Spagna risponde con un tiro dalla distanza di Miranda, terminato tuttavia praticamente in curva. L’occasione più importante della partita capita però sul destro di Davide Frattesi, abile a liberare un bolide dalla distanza e a colpire in pieno la traversa.

Nella ripresa i ritmi si abbassano ulteriormente, con un’Italia brava a contenere senza troppe difficoltà le avanzate degli attaccanti avversari. Al 58^ Garcia calcia dal limite dell’area, ma trovando la risposta di un attento Marco Carnesecchi tra i pali. Nel finale il protagonista della partita diventa l’arbitro, visti i ben tre cartellini rossi tirati fuori, due per l’Italia ed uno per la Spagna. Negli azzurrini vengono buttati fuori per doppia ammonizione Scamacca e Rovella, mentre per gli spagnoli il difensore Mingueza. Carnesecchi si supera poi nel recupero, risultando miracoloso prima su Pipa e poi su Puado, regalando ai suoi un punto davvero importante e prestigioso in questo Europeo Under 21.

Le parole del CT Nicolato al termine del match

Paolo Nicolato in vista della gara contro la Slovenia:Ci vuole un po’ di fortuna, forse quella che non abbiamo avuto nella prima partita, ma serve anche la voglia di arrivare, di essere padroni del proprio destino compatibilmente con le capacità degli altri. Noi cercheremo di metterci del nostro, poi vedremo. La paura non è un sentimento che deve far parte dello sport”. 

Conclude sulla prestazione della sua squadra: Sono soddisfatto dalla prova dei ragazzi, ma non avevo dubbi. Era una partita importante, siamo contenti. Ho visto un buon atteggiamento, voglia di fare, l’amore per la maglia azzurra. Ho visto la voglia di superare se stessi, vedo grande impegno da parte di tutti”.

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24