L'Italia vince contro l'Estonia

L’Italia vince contro l’Estonia, doppietta per Vincenzo Grifo

 

L’Italia vince 4-0 all’Artemio Franchi contro l’Estonia in amichevole, trascinata da una doppietta di uno scatenato Vincenzo Grifo. Gli azzurri grazie a questo successo, saranno anche ufficialmente teste di serie ai prossimi sorteggi delle qualificazioni al Mondiale 2022.

L’Italia vince contro l’Estonia 4-0 all’Artemio Franchi

L’Italia nonostante le numerose assenze e le molte seconde linee in campo, riesce a sbarazzarsi molto agevolmente di una bruttissima Estonia. Gli azzurri partono subito con il piede giusto e la sbloccano già al 15^ minuto con una grande prodezza di Vincenzo Grifo. L’attaccante del Friburgo infatti trova una gran conclusione a giro con il destro e il pallone dopo essersi stampato sul palo entra in rete. Il raddoppio arriva già al 27^ e lo mette a segno Federico Bernardeschi, bravo a rientrare sul mancino e infilarla all’angolino basso alla sinistra del portiere. Un gol davvero importante psicologicamente per lo juventino, essendo il primo stagionale dopo un inizio piuttosto difficile di campionato. Nella ripresa gli uomini di Alberigo Evani riescono anche a chiuderla e lo fanno grazie ad un ottimo calcio di rigore conquistato da un astuto Roberto Soriano. Vincenzo Grifo va dal dischetto e non sbaglia, infilandola sotto la traversa e trovando la doppietta personale. Ci pensa Orsolini sempre dal dischetto a trovare il definitivo 4-0, abile a conquistarsi e realizzare lui stesso il penalty a 4 minuti dalla fine.

Il commento di Alberigo Evani nel post partita

L’Italia vince contro l‘Estonia nonostante l’assenza del CT Mancini per Coronavirus, con un Alberigo Evani bravo a rimpiazzare alla grande il suo primo allenatore. Queste le sue parole nel post partita: “Sapevamo che non potevamo sbagliare, ci sono partite in cui hai tutto da perdere e questa era una di quelle. Sinceramente potevamo fare anche meglio, i ragazzi hanno delle qualità che potevano essere espresse anche meglio”.

 

Fonte immagine: https://twitter.com/

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24