Lituania – Inghilterra: probabili formazioni, pronostico e quote

Oggi in campo alle ore 18.00 con Lituania Inghilterra, la partita sarà valida per le qualificazioni ai prossimi mondiali in Russia nel 2018. La formazione di casa è penultima nel girone con solo 6 punti realizzati, oggi affronterà gli inglese, primi e fino ad oggi imbattuti nelle girone Gruppo F.

Le probabili formazioni in campo

La Lituania si schiererà in campo con il (4-2-3-1): In porta troviamo Setkus; difesa a quattro con Vaitkunas, Mikuckis, Girdvainis e Andriuskevicius; mediana a due con Kuklys e Matulevicius; sulla trequarti spazio a Cernych, Slivka e Novikovas; in attacco troviamo Valskis. All: Jankauskas.

L’Inghilterrà giocherà con il (3-4-2-1): Difesa dei pali affidata a Butland; linea a tre con Keane, Smalling e Maguire; centrocampo con Trippier, Winks, Livermore e Cresswell; sulla trequarti Lingard e Alli giocheranno alle spalle di Sturridge. All: Southgate.

Le scommesse e quote di Lituania – Inghilterra

Quote: La formazione di Southgate parte come netta favorita per le quote dei bookmakers. La vittoria con segno 1 la troviamo a quota 10.00, il pareggio è dato a 5.20, mentre la vittoria con segno 2 è a 1.30. Il segno con quota Under 2.5 viene dato a 1.90, contro l’1.80 dell’Over 2.5. La quota con Gol di entrambe le formazioni la troviamo a 2.25, mentre il NoGol è dato a 1.57.

Pronostico: Entrambe le squadre non hanno più obbiettivi in questo girone per le qualificazioni, lo stesso però entrambe vogliono fare bene in questa partita. Noi puntiamo sul secco 2, in alternativa ci giochiamo Under 2.5.

Fonte foto

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. La maggior parte delle conoscenze che ho in ambito tecnologico le ho apprese da autodidatta, riparo Pc e nel tempo libero mi dedico a scrivere articoli su Technoblitz.it di cui sono co-fondatore oltre a scrivere anche su Blastingnews.