Cavani, protagonista di St Etienne-Psg

PSG-Amiens: probabili formazioni, pronostico e quote

intopic.it feedelissimo.com  
 

Si riparte con la Ligue 1, Sabato 5 Agosto in campo alle ore 17.00 con PSG-Amiens, match che verrà giocato allo Stadio Parc des Princes di Parigi. Dopo il trasferimento record di Neymar dal Barcellona al PSG, la formazione di Unai Emery vuole partite con il piede giusto, vincenco in casa contro la neopromossa dalla Ligue 2.

PSG-Amiens: le formazioni in campo

Il Paris Saint Germain scende in campo con il (4-3-3): In porta Areola; difesa composta da Dani Alves, Marquinhos, Thiago Silva e Kurzawa; centrocampo con Verratti, Motta e Rabiot; tridente di attacco composto da Lucas, Cavani e Pastore.

All: Unai Emery

L’ Amiens giocherà con il (4-3-3): Difesa dei pali affidata a Gurtner; davanti troviamo Adenon, Bodmer, Cissoko e El Haijam; centrocampo con Fofana, Monconduit e Ngosso; tridente di attacco composto da Dompe, Labeau e Manzala.

Il pronostico e le quote della partita

Quote: Il PSG parte in netto vantaggio secondo le scommesse che i bookmakers offrono. La vittoria del PSG viene data a 1.11, il pareggio viene dato a 8.50, mentre la vittoria dell’Amies la troviamo a quota 22.00. La quota Under 2.5 la troviamo a 2.85, mentre il segno Over 2.5 è a 1.37. Il risulato con Gol di entrambe le formazioni è a 2.30, mentre il NOGol lo troviamo a 1.55.

Pronostico: La differenza delle due rose è netta, la vittoria sulla carta viene assegnata al PSG. Noi ci giochiamo il segno 1+Over 3.5 dato a 2.00.

Fonte foto: www.vocedinapoli.it

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. La maggior parte delle conoscenze che ho in ambito tecnologico le ho apprese da autodidatta, riparo Pc e nel tempo libero mi dedico a scrivere articoli su Technoblitz.it di cui sono co-fondatore oltre a scrivere anche su Blastingnews.