Lo “Slam”: quando la Poesia diventa una performance artistica

Lo “Slam”: quando la Poesia diventa una performance artistica

 

Stasera è in programma un interessante evento culturale a Como. Si apre l’attesa stagione autunnale de La Casa della Poesia di Como con un incontro di performance poetica imperdibile. Il tutto si svolgerà presso la Pinacoteca Civica sita in Via Diaz 84, a partire dalle 20.45.

Protagonisti della serata saranno Simone Savogin, tre volte campione italiano di poetry slam e Dome Bulfaro, performer, artista visivo e fondatore della LIPS. I due artisti coinvolgeranno il pubblico in modo informale, amichevole, divertente, con lo “slam”.

Lo “slam” è un modo originale di proporre la poesia perché fonde in maniera inedita l’”arte della recitazione” con l’”arte di scrivere poesia”.

Grazie a questa performance artistica il pubblico può interagire diventando parte attiva e integrante. Al pubblico è concessa la possibilità di esprimere in diretta il proprio giudizio.

Quello dello “slam” è un modo di “divertire e divertirsi con la poesia”

Grazie allo slam la poesia non più considerata un “genere letterario per pochi”o “per gli addetti ai lavori”. Spesso la poesia viene letta davanti a un pubblico che si limita ad ascoltare e applaudire in maniera passiva.

L’inventore dello “Slam” è stato Marc Kelly Smith, noto poeta statunitense che ebbe molto successo a Chicago negli anni 80.  Egli scrisse: “Chiunque è benvenuto. Lo slam dovrebbe essere aperto a tutte le persone e a tutte le forme di poesia”.

Durante l’incontro di stasera  verrà presentato il libro “La Poesia e il viaggio” – Prima antologia mondiale di poeti slammer pubblicata in Italia  ( I Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno  2018).

L’antologia è una raccolta di alcune delle voci più significative della poesia performativa. E’ un viaggio ideale in vari Paesi del mondo attraverso le parole magiche di slammer noti a livello internazionale. Ad arricchire il libro sono i versi di poeti  internazionali che hanno partecipato al reading di questa edizione del Festival.

All’evento sarà presente l’editore Stefano Donno, promotore della poesia come espressione artistica di grande valore in tutta Italia. L’evento è in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura di Como ed è a ingresso gratuito.

 

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24