Mercedes, punta su tecnologia elettrica nei prossimi anni

Mercedes, punterà su tecnologia elettrica nei prossimi anni

intopic.it feedelissimo.com  
 

La Daimler casa tedesca che produce motori Mercedes, ha annunciato che punterà in maniera decisa e massiccia su tecnologia elettrica. Verranno quindi banditi i motori a combustione, per far posto a quelli elettrici. Questo servirà per andare incontro alla questione ambientale, che sta scuotendo le varie anime industriali. Il responsabile dello sviluppo di Daimler, ha infatti precisato che la casa tedesca, non ha in programma lo sviluppo di nuovi motori, per così dire tradizionali. In questo momento le risorse sono tutte destinate a dei nuovi propulsori per motori elettrici.

Mercedes punterà su tecnologia elettrica, cosa ha favorito questo tipo di scelta

La scelta dell’elettrico nasce da alcuni fattori importanti. Il primo può essere riconosciuto nel dieselgate, che ha letteralmente aperto una falla enorme nel sistema. Anche la questione inquinamento globale, sta spostando gli interessi e risvegliando le coscienze. Questo ha indotto Daimler ha puntare forte sul motore, o meglio la mobilità, del futuro che è senza ombra di dubbio appannaggio dell’elettrico. Inquinamento praticamente azzerato, e motori da sviluppare. In questo modo probabilmente il mercato dell’automobile, potrebbe  far registrare un nuovo impulso. Attualmente infatti i dubbi sullo sviluppo delle nuove tecnologie, e la diffidenza crescente verso le vecchie motorizzazione, sta determinando la stagnazione del mercato delle autovetture.

Elettrico, dove può nascere la difficoltà

La tecnologia elettrica sta ormai prendendo il sopravvento. Da anni ormai determinati progetti stanno iniziando a vedere la luce. Il motore elettrico però non ha ancora completamente preso il largo. Ancora oggi per le strade del nostro paese, ci sono poche auto con questa tipologia di motorizzazione. Ancora oggi tra gli automobilisti regna ancora parecchio scetticismo. Le batterie hanno una durata non ancora soddisfacente, le autovetture hanno un costo troppo elevato rispetto a quelle tradizionali (benzina/diesel/gpl) e non solo. I distributori, o meglio, le colonnine per le ricariche elettriche, sono veramente ancora poco diffuse e lasciano quindi i potenziali utenti ancora molto perplessi.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Marco Tavolacci

Marco Tavolacci
Nato a Cagliari il 12.08.1975, assistente Capo della Polizia di Stato. Amo scrivere e ho pubblicato un romanzo intitolato " La vita attraverso". Amo inoltre lo sport, il calcio in modo particolare, la musica, soprattutto heavy metal, il mare ed il sole. Esperto di calcio e cronaca