Messi all'Inter

Messi all’Inter: Marotta e Bartomeu allontanano il sogno

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Messi all’Inter è la più grande suggestione del calciomercato 2020. La scadenza del contratto con il Barcellona fissata all’estate 2021 sta alimentando tante voci. Da qualche settimane si moltiplicano i rumors ma sembra proprio che il sogno non potrà diventare realtà. Ieri aveva bloccato tutto sul nascere in prima persona Beppe Marotta, dirigente nerazzurro, oggi è stato il turno del presidente dei blaugrana Bartomeu. Poche possibilità anche a causa delle cifre dell’operazione, descritte nei giorni scorsi dalla Gazzetta dello Sport. La rosea aveva ipotizzato un trasferimento a Milano senza spese per il cartellino ma ad un ingaggio altissimo. Il quotidiano aveva parlato di una possibile intesa per un accordo lungo cinque anni con 260 milioni di euro sul piatto.

Messi all’Inter: le parole di Marotta e Bartomeu

Messi all’Inter sembra essere quindi destinato a rimanere un sogno. I nerazzurri, chiamati in causa dai rumors di mercato sono i primi a respingere le voci. E lo fanno tramite le parole del dirigente più importante: Beppe Marotta. “Messi all’Inter è fantacalcio” ha detto ieri l’ex Juve chiudendo ogni speranza di possibili trattative. Su sponda Barcellona sono altrettanto convinti che l’argentino non andrà da nessuna parte. Le parole di Josep Maria Bartomeu, presidente del catalani, in una intervista al quotidiano iberico Sport non lascia dubbi. “Sono convinto che manterrà la promessa e terminerà qui la sua carriera”.

Barcellona tranquillo su Messi

Messi quindi non andrà all’Inter e anche la scadenza del contratto al 2021 non spaventa Bartomeu. Il primo tifoso del barca è sicuro che “Leo avrà a disposizione altri tre o quattro anni ad alto livello”, in blaugrana ovviamente. L’addio della Pulce non sembra ipotesi veritiera anche per Marotta: “credo che terminerà la carriera al Barcellona” ha detto sempre ieri il dirigente nerazzurro. L’Inter intanto lavora su altri obiettivi di mercato. Serve un centrale difensivo, Kumbulla piace e non poco, e un centrocampista. In questo caso in pole position sembra essere balzato il nome Ndombele del Tottenham, mentre Kantè rimane il sogno. In attacco la priorità è trattenere Alexis Sanchez, poi ripartirà l’operazione bomber con Dzeko sempre nel mirino.

Fonte foto: Facebook Leo Messi

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24