milan senza zlatan ibrahimovic

Milan senza Zlatan Ibrahimovic statistiche interessanti

 

Il Milan senza Zlatan Ibrahimovic non è mai stato sconfitto. I numeri non mentono e parlano di una solidità del gruppo che va oltre il singolo.

Sappiamo come il calciatore svedese sia un fuoriclasse, un catalizzatore delle attenzioni da parte degli avversari. Un uomo di grande personalità e di grande resistenza.

Il Milan senza Ibrahimovic non ha mai perso

Ma qui si vuole porre l’attenzione sui risultati ottenuti dal Milan senza Zlatan Ibrahimovic in questa stagione. Da quando è arrivato il calciatore svedese non ha giocato tutte le partite. Alcune di queste, sei nella stagione attuale, ha potuto solamente guardarle dalla tribuna.

Ebbene, i risultati sono molto convicenti, ovvero 5 vittorie e 1 pareggio.  Tra questi ci sono successi importanti e prestigiosi contro club di alta fascia. Uno è il derby che non vinceva da quattro anni in campionato, ovvero nel 2016. L’altra è stata la sfida giocata al San Paolo contro il Napoli dell’ex tecnico e giocatore Gennaro Gattuso.

Automatismi e consapevolezza con o senza il campione svedese

Infatti, la vittoria con la Fiorentina di domenica scorsa senza di lui non è un caso. È il frutto di un mix di esperienza e gioventù, ben amalgamata dal tecnico Pioli.

La consapevolezza e gli automatismi raggiunti dalla squadra sono il più grande tesoro allestito per questa stagione. I rossoneri ci sono e possono puntare ai primi quattro posti che valgono l’accesso alla Champions League.

Nessun limite quando c’è la convinzione nei propri mezzi. I rossoneri, come l’araba fenice, sono rinati e saranno un avversario temibile per chiunque.

Il tecnico Pioli ha compiuto un vero e proprio “miracolo”. Senza temere una smentita, si può dire che la dirigenza rossonera abbia scelto con saggezza. Si è lasciata perdere la pista che portava a Ralf Rangnick, continuando un percorso iniziato lo scorso anno e che ora sta dando i suoi frutti.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24