Mindhunter 3 non verrà realizzato

Mindhunter 3 non verrà realizzato, le motivazioni del regista

 

Cattive notizie per tutti i fan della serie TV Netflix. A quanto pare, Mindhunter 3 non verrà realizzato. Recentemente è intervenuto sull’argomento lo stesso regista cercando di spiegare le motivazioni legate a quella che potrebbe essere una scelta ormai definitiva. Dunque, nonostante sia stata, per due stagioni, una delle serie TV più viste (ma non abbastanza), il terzo capitolo di Mindhunter potrebbe non entrare mai in produzione.

Mindhunter 3 non verrà realizzato: troppo costoso e poco seguito

Nel corso dei mesi i fan di Mindhunter attendevano di sapere il destino della serie TV disponibile sulla piattaforma streaming di Netflix. A quanto pare, secondo alcune recenti affermazioni rilasciate dallo stesso regista David Fincher, il nuovo capitolo potrebbe non esserci. Le motivazioni sembrano essere molto chiare. Nonostante sia stata una serie TV molto apprezzata, non lo è stata abbastanza per far fronte alle molte spese di produzione. Il regista ha quindi confermato che, almeno per il momento, nessuno è a lavoro per realizzare Mindhunter 3. Dunque, ecco di seguito le parole di David Fincher:

Abbiamo vissuto a Pittsburgh per quasi tre anni. Non tutto l’anno o in modo continuativo, ma probabilmente sei o sette mesi all’anno… Mindhunter è stato molto per me. Quando ho finito la seconda stagione ero piuttosto esausto e ho detto ‘Non so se attualmente sono in grado di ritornare immediatamente al lavoro e pensare alla terza stagione“.

Il regista ha aggiunto subito dopo:

Per gli ascolti che aveva era uno show davvero costoso. Abbiamo parlato e detto ‘Finiamo Mank e poi vedrai come ti senti’. Ma onestamente non penso che potremo farlo in modo meno costoso rispetto alla seconda stagione. E bisogna essere realisti: i dollari devono avere un corispettivo negli spettatori“.

Tuttavia, sembra esserci ancora una piccola speranza. Infatti, Mindhunter 3 non è stato ancora annullato quindi, magari non subito, la serie TV Netflix potrebbe tornare.

Fonte foto: gqitalia.it

Leggi anche La Famiglia Addams, un nuovo reboot di Tim Burton ambientato nel 2020

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Grafica pubblicitaria, ha svolto gli studi all'Accademia di Belle Arti di Catanzaro e quella di Lecce, concludendo il percorso con il massimo dei voti. Appassionata di film horror e serie TV, collabora con alcuni siti online nella realizzazione di articoli di diversi argomenti,