Mondiale per club

Mondiale per club 2018, terza volta consecutiva per il Real

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Mondiale per club 2018, terza volta consecutiva per il Real. I Blancos si impongono nella finale di Abu Dhabi contro i padroni di casa dell’Al-Ain

Al Real Madrid piace vincere sempre ecco perché per la terza volta consecutiva hanno trionfato, al Mondiale per club 2018 4 a 1 sull’Al-Ain.

Partita a senso unico con il Real che, nonostante alcune difficoltà è riuscito a conquistare un altro prestigioso trofeo da mettere in bacheca.

Il primo gol della gara è del Pallone d’Oro Modric al 14′, punteggio arrotondato nella ripresa dalla rete di Marcos Llorente al 60′.

Per l’ex juventino un gol spettacolare: missile terra-aria dalla distanza che ha portato il risultato sul 2-0

A cui sono seguite quelle di Sergio Ramos al 79′ e dall’autorete di Nader al 91′. Gol della bandiera di Shiotani all’86’.

Dopo il terzo titolo del Mondiale per club, un piccolo record è targato Toni Kroos: è al quinto successo nella competizione (quattro col Real ed uno col Bayern), mai nessuno come lui.

Terza volta dunque per il Real dopo le vittorie del 2014 contro il San Lorenzo e del 2016 contro il Kashima Antlers. La prima edizione fu vinta dal Corinthians

Il Mondiale per Club nasce nel 2000 alla quale vennero invitati i campioni delle sei confederazioni continentali.

A loro si aggiunse una seconda formazione per l’Europa (il Real Madrid campione del mondo in carica) e il Sud America (il Corinthians campione del Brasile, paese ospitante).

Alcuni club rinunciarono e furono sostituiti, le otto società rimaste furono radunate in due gironi i cui vincitori disputarono la finale.

Il torneo si contraddistinse, però, per la sufficienza con cui fu affrontato dalle due compagini europee, il Real Madrid e il Manchester United.

La FIFA tentò di mettere in piedi una seconda edizione nel 2001 in Spagna, ma il progetto naufragò di fronte a una serie di difficoltà oggettive.

La successiva edizione nacque nel 2005 quando FIFA e Toyota trovarono l’accordo per un torneo organizzato dalla federazione e sempre sponsorizzato dalla casa automobilistica nipponica.

La quadratura del cerchio fu trovata ideando una manifestazione che riprendesse la vecchia Coppa Intercontinentale, ma che al contempo ne rappresentasse l’evoluzione.

Dal 2007 la squadra vincitrice della manifestazione applica sulla propria divisa il FIFA Club World Cup Champions Badge, uno stemma che indossa fino alla successiva edizione.

Foto: realmadrid.com

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.