NBA Playoffs Bucks out Giannis resta

NBA Playoffs Milwaukee Bucks out ma Giannis resta

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Questa notte si è concluso il cammino dei Milwaukee Bucks, out nei Playoffs NBA. Decisiva la sconfitta contro i Miami Heat di Jimmy Butler che portano a casa la serie con un netto e inaspettato 4-1. Ciononostante, arrivano buone notizie per i tifosi bianco-verdi del Wisconsin.

NBA Playoffs: Milwaukee Bucks out ma con un sospiro di sollievo

Come era prevedibile dopo le quattro partite giocate contro Miami, i Milwaukee Bucks escono un po’ a sorpresa dai Playoffs NBA. Privi di Giannis Antetokounmpo, infortunatosi in gara-4, i biancoverdi sbattono ancora sul muro difensivo dei Miami Heat e perdono 103-94. L’ottima organizzazione degli Heat ha messo in luce tutti i difetti dei Bucks, eliminati per il secondo anno consecutivo dopo aver dominato la regular season. Ancora una volta decisivo Jimmy Butler: con una doppia-doppia da 17 punti e 10 rimbalzi trascina Miami a una finale di conference che mancava dal 2014.

Giannis resta e si prepara a un maxi contratto.

Nell’amarezza della sconfitta, arriva comunque una consolazione per i Bucks: Giannis non se ne andrà. Da mesi si parlava di una sua probabile partenza e i dubbi in merito si erano intensificati dopo gli ultimi risultati. Dopo due stagioni da record in regular season ma brutte sconfitte ai Playoffs, in molti pensavano che Antetokoumpo partisse alla ricerca di un quintetto più competitivo. Invece, intervistato nel post partita, il fuoriclasse greco ha fugato ogni dubbio mettendo a tacere le voci che lo volevano ai Knicks o ai Golden State. “Se vincere un titolo fosse così facile, tutti ne avrebbero uno” ha commentato. “Abbiamo perso. Tutti hanno visto che abbiamo perso. Dobbiamo migliorare e riprovarci il prossimo anno”. Sebbene sarebbe potuto partire come free agent nel 2021, Giannis Antetokoumpo ha confermato che non chiederà la cessione. Anzi, si vocifera che firmerà un nuovo contratto “supermax” da oltre $250 milioni in cinque anni.

Altri risultati: Miami in finale aspetta una tra Boston e Toronto. Si sorride a Los Angeles, vincono sia Lakers che Clippers.

Oltre a gara 5 tra Milwaukee Bucks – Miami Heat questa notte si sono giocate altre importantissime sfide. I Boston Celtics si sono aggiudicati gara-5 contro i campioni in carica di Toronto (111-89) e sono a un passo dalla finale di conference. I Los Angeles Lakers, trascinati da un LeBron James straripante (36 punti, 19 nel primo tempo!) battono gli Houston Rockets (112-102) e vanno sul 2-1. I Clippers invece passano in vantaggio 2-1 sui Denver Nuggets (107-113).

 

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Gabriele Moretti

Avatar