Nuovi servizi di cloud gaming disponibili sulle TV di LG

Nuovi servizi di cloud gaming disponibili sulle TV di LG

Condividi su:

 

LG Home Entertainment Company, leader tecnologico nel settore dei televisori e dei sistemi audio-video, è riconosciuto come innovatore a livello mondiale per la sua leadership nella tecnologia OLED che sta sconvolgendo il mercato premium delle TV. Questa azienda ha ampliato ancora di più l’esperienza di cloud gaming apportando delle migliorie per quelli già esistenti come NVIDIA GeForce Now, Blacknut e Utomik. Inoltre LG ha anche avviato il servizio Boosteroid in oltre sessanta Paesi rafforzando, quindi, la propria offerta.

Ecco i dettagli sugli aggiornamenti applicati per i vari cloud gaming

LG ha amplificato di molto l’esperienza di cloud gaming, già nota sui suoi televisori, aggiungendo il supporto 4K per NVIDIA GeForce NOW. Di conseguenza i possessori di TV LG della collezione 2023 potranno ora giocare su GeForce NOW in 4K a 60fps senza necessità di eseguire download o installare software o dispositivi hardware aggiuntivi. Specifichiamo che il 4K è disponibile sui TV LG OLED delle serie Z3, G3, C3, B3 e sui TV QNED delle serie QNED85R/86R, QNED80R/81R/82R, ed infine tale supporto è disponibile anche sui modelli da 86’’ delle serie NANO77, UR91 e UR81.

GeForce NOW è attualmente disponibile sui TV LG a partire dal 2020, con webOS 5.0 e versioni successive in Full HD a 60fps, mentre il supporto per il servizio in 4K arriverà successivamente anche su una selezione di TV 2022. Il webOS 5.0 è il sistema operativo applicato alle TV LG a partire dal 2020 in poi che permette agli utenti di interconnettersi e di poter personalizzare quasi tutte le impostazioni in modo semplice.

Questo sistema operativo dà quindi la possibilità di variare l’offerta, garantendo di conseguenza un’ampia scelta di servizi interattivi appartenenti a categorie specifiche. Tra questi possiamo trovare sia il suddetto cloud gaming, sia il metaverso. I giochi di maggior successo disponibili sul servizio NVIDIA tra cui Cyberpunk 2077, No Man’s Sky e Warhammer 40,000: Darktide miglioreranno la loro qualità video quando verranno riprodotti con la risoluzione 4K delle TV premium di LG.

Ecco dei dettagli riguardanti Boosteroid

LG ha integrato nelle sue TV anche Boosteroid. Si tratta del più grande servizio indipendente di cloud gaming al mondo, con quattro milioni di utenti. Accedendo al proprio account, i possessori di una TV LG, con webOS 6.0 o versioni successive, potranno accedere a centinaia di videogiochi per PC, tra cui troviamo alcuni titoli tripla A, senza l’utilizzo di una console o di un set-top box. Boosteroid, attraverso i suoi 18 siti di server posizionati in tutto il mondo, offre un gameplay affidabile e fluido in 1080p a 60fps. Ricordiamo inoltre che quest’anno i possessori delle TV LG avranno in aggiunta Amazon Luna.

Le TV LG sono altamente performanti, essendo quindi perfette per gli amanti dei videogiochi. Possiamo prendere come esempio il nuovo sistema operativo webOS 2023 che rende disponibili in maniera semplice e veloce i servizi di cloud gaming grazie alla Game Quick Card. Tale tecnologia permette di accedere a servizi come GeForce NOW, Utomik, Blacknut, Boosteroid, Twitch e YouTube direttamente dalla schermata iniziale.

Sulle TV OLED, in particolare, il tempo di risposta di 0,1 millisecondi e l’input lag estremamente ridotto consentono all’utente di godersi un’esperienza di gioco incredibilmente fluida. Inoltre con la funzione Game Optimizer, disponibile su tutta la gamma di TV di LG a partire dal 2021 incluse quelle QNED e UHD, i gamer più esigenti possono utilizzare varie configurazioni di visualizzazione in base al genere di gioco, in modo da migliorare le proprie prestazioni. A tal proposito queste non saranno le ultime novità che verranno date nel corso di quest’anno, infatti LG continuerà a collaborare con i principali player del mercato dei videogiochi per offrire una gamma sempre crescente di servizi di cloud gaming adatti a interessi diversi.

Via: comunicato stampa

Fonte immagine copertina: LG

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Francesco Menna

Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com