aolo Savona

Paolo Savona ci ricasca e invoca l’uscita dall’euro

Paolo Savona alla fine non è diventato Ministro dell’Economia. Nonostante ciò le sue idee continuano a far paura e a mettere in imbarazzo l’Italia. Il Ministro degli Affari Europei, ci ha messo poco a far parlare di sè. Alla sua prima uscita ufficiale, dinanzi alle commissioni di Camera e Senato e non ci ha messo molto a prendersi la scena.

Paolo Savona ci ricasca

Paolo Savona non ci ha messo molto a far tornare a parlare di sè. Di fronte alle Commissioni di Camera e Senato il neo ministro ha affermato che, quando vedrà Draghi, gli spiegherà che l’Italia “potrebbe trovarsi in una situazione nella quale non saremo noi a decidere, ma saranno altri. Per questo dobbiamo essere pronti a ogni evenienza”. Di fatto, Savona non ha fatto altro che sventolare il famoso Piano B, quello che comporta l’uscita dall’Euro. C’è modo per evitare questo? L’economista si dimostra pessimista a riguardo e afferma che servirebbe “un Pil in aumento del 4%, non dell’1% quindi politiche più aggressive”. Ciononostante ha affermato che il nostro Paese vuole rispettare gli impegni europei. La domanda quindi è: a che gioco stiamo giocando?

La paura dei mercati

Nonostante le rassicurazioni di Paolo Savona, i mercati internazionali non sono tranquilli. Il timore è che la realizzazione del programma illustrato dal premier Giuseppe Conte faccia aumentare il debito pubblico. Savona ha detto che di questi timori “bisogna tenere conto” e per questo esiste solo una soluzione: rilanciare gli investimenti per la crescita e quindi aumentare il Pil senza che “Parlamento e governo mostrino fretta sul lato della spesa corrente”.
Le parole di Savona riaprono il dibattito sulla politica economica italiana. Qual’è la reale strategia di Salvini e Di Maio? Riusciranno a realizzare i loro propositi o no? L’impressione è che l’Italia stia navigando a vista senza avere soluzioni per l’immediato.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Davide Luciani