Pioli, parla Padovan: “Più bravo di altri”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

 

Dal possibile esonero alla conferma sulla panchina del Milan. Il destino di Stefano Pioli è cambiato nel giro di poche settimane sul finale della scorsa stagione. Da quel momento in poi il suo Milan è stato un continuo crescere, portandolo meritatamente al primo posto in classifica da inizio campionato. Tutto merito di Pioli, tecnico classe ’65 di Parma, che con il duro lavoro è riuscito a dare un’impronta al suo Milan. Si è spesso parlato del valore in più che ha dato Ibrahimovic alla squadra da quando è arrivato nel Gennaio dell’anno scorso, ma nessuno ha mai sottolineato l’enorme lavoro fatto dal tecnico emiliano.

Su Stefano Pioli si è espresso il noto giornalista Gianluca Padovan. Ospite negli studi di SkySport24 ha parlato del tecnico e della situazione attuale del Milan: “Quando è stato assente Ibra il Milan ha funzionato lo stesso, mentre senza Calhanoglu ha fatto più fatica. Però va dato a merito a Pioli per quello che sta facendo: anche con tante assenze, la sua squadra funziona lo stesso. Ormai i meccanismi di gioco sono stati interiorizzati da tutti i giocatori rossoneri. Il Milan ha una buona rosa, ma non è al livello di quelle di Inter e Juventus. Quindi finora Pioli è stato più bravo dei suoi colleghi“.

Intanto a Milanello Pioli ritroverà Klose

Intanto a Milanello presto sbarcherà Miroslav Klose, ex attaccante della Lazio allenata proprio dal tecnico di Parma. Il tedesco dovrà svolgere uno stage di un anno per riuscire ad ottenere l’abilitazione per allenare nei massimi campionati. Per questo motivo Klose ha scelto Milanello, per ritrovare Pioli, allenatore con la quale si è trovato molto bene ai tempi della Lazio. L’ex attaccante tedesco ha poi speso belle parole per l’attuale tecnico rossonero, provando a fare un pronostico sul campionato: “Io posso dire che Pioli è molto bravo: è onesto, è umano, è completo. Migliora i giocatori. Ha semplicemente bisogno di tempo. Se il Milan darà a Pioli la possibilità di lavorare a lungo, allora sarà vincente. La squadra può anche vincere lo scudetto”.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24