Platini: “Sono vittima di un complotto”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Platini, figura importantissima del calcio mondiale

Platini è stato un grande calciatore, uno dei più forti di tutti i tempi. Un fuoriclasse che ha lasciato il segno, scrivendo pagine indelebili nella storia del calcio. Dopo Le Roi ha intrapreso la carriera di allenatore, ma con poca fortuna e risultati non consoni alle aspettative. Al termine di questa esperienza poco entusiasmante, Michel ha iniziato ad intraprendere quella di dirigente, sempre restando nel suo mondo, quello del calcio. La stessa lo ha portato a ricoprire ruoli di primissimo livello, fino a divenire il presidente dell’Uefa, l’organo per eccellenza del calcio a livello mondiale.

L’intervista rilasciata ad RTS

Dopo alcuni anni, Michel Platini è stato sospeso per un periodo di quattro anni e mezzo, a causa di un pagamento un po particolare. Fu accusato infatti di aver ricevuto 2 milioni di franchi svizzeri, ricevuti dall’allora presidente della Fifa Joseph Blatter. Uno scandalo Di proporzioni planetarie, che investì oltre che i protagonisti della vicenda, l’intero mondo del calcio. Al canale RTS il campione francese ha detto ” Torneró nel mondo del calcio. Non so come e quando, ma tornerò”. Ha poi aggiunto “La sospensione è assurda anche perché fatta da dei cretini”. Dichiarazioni forti, che però non sorprendono.

Ancora parole forti

Platini è sempre stato un personaggio molto diretto. Ha sempre parlato in maniera chiara, con battute piccanti mostrando sempre grande arguzia. All’emittente Svizzera infatti ha fatto anche altre dichiarazioni. “Sono stato vittima di un complotto. La Fifa e il Ministero Pubblico della Confederazione, mi hanno gentilmente messo alla porta”. Una dichiarazione forte che potrebbe far scaturire delle conseguenze. Ha poi risposto ad una domanda circa Gianni Infantino attuale presidente della Fifa. “Credo non abbia molta voglia che io ritorni nel mondo del calcio” ha detto il fuoriclasse francese. Staremo a vedere cosa succederà in un prossimo futuro.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24