Champions League nuova data

Champions League nuova data per la finale

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Champions League nuova data per la finale. Non solo il calcio italiano punta a ripartire, ma anche l’Uefa portare a termine la stagione

Champions League nuova data per la disputa della finale, è questo quello che cerca di ipotizzare il massimo organo federale sportivo europeo.

Non solo Champions ovviamente ma anche Europa League; in tal senso e con i nuovi scenari, l’Uefa pensa dunque a queste due date: Istanbul il 29 agosto per la Champions, il 1° settembre per l’Europa League.

Dunque un calendario completamente stravolta dalla pandemia Coronavirus ma, forse, necessaria per consentire la sicurezza di tutti.

Fissare per la Champions League la data della finale, è questi un imperativo per l’Europa sportiva

Questo perché la Fifa ha chiarito che la stagione non finirà finché non saranno completate tutte le competizioni.

Ovviamente l’Europa guarda al completamento dei campionati nazionali in quanto le coppe si dovranno disputare al termine dei campionati stessi.

Parlando di Europa, in Borussia Dortmund ha ripreso gli allenamenti nel rispetto delle prescrizioni sanitarie per la pandemia.

Ma qui un ruolo importante non è svolto solo sotto il profilo fisico ma anche piscologico in quanto, se ripresa sarà, le gare saranno senza pubblico; quindi a Dortmund si lavora anche per gestire questo aspetto.

Intanto in Italia il presidente della Figc dice concluso l’iter della realizzazione del Protocollo

Gabriele Gravina infatti, ospite del programma Un giorno da pecora su RaiRadio1, ha dichiarato:

Abbiamo elaborato un protocollo sanitario rigido e attento, ma flessibile.

Ci sarà un periodo di controllo per garantire la negatività di tutti coloro che partecipano agli eventi: se sono tutti negativi, non ci sono problemi di distanziamento, né di contagiosità.

Serviranno tre settimane di sicurezza; quindi, tra fine maggio e inizio giugno si può iniziare.

Infine anche l’antidoping, per tutto lo sport e non solo il calcio, sarebbe pronto

La Nado Italia guidata dal generale Leonardo Gallitelli, che aveva sospeso tutta l’attività con il lockdown, ora si appresta alla ripartenza cominciando da controlli ‘out of competition’ quanto prima.

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.