PlayStation 5: finalmente ha una forma

PlayStation 5: finalmente ha una forma!

1994. 2000. 2006. 2013. Queste le date che un verso fan PlayStation si porta nel cuore. E questo 2020 diventerà l’ennesima data che segnerà il cambiamento di generazione per le console di tutto il mondo. L’abbiamo attesa, l’abbiamo immaginata in mille modi, abbiamo speculato e teorizzato. Ma ieri sera, ore 22 locali, finalmente l’abbiamo vista per la prima volta: Ladies and Gentleman, la console di ultima generazione Sony è finalmente apparsa! La PlayStation 5 ha finalmente una forma!

PlayStation 5: un lungo cammino

Ci siamo innamorati con le sue grafiche “potentissime” ( ricordate il cd demo con i video sul T- Rex e la Manta della PlayOne? ), i caricamenti interminabili della PlaySation 2 ( assieme alla speranza che il gioco partisse ). E poi la terza generazione, con il controller sixaxis e il wireless. La quarta infine, che deluse un po’ con la mancanza di retro compatibilità, ma che aprì le porte alla realtà virtuale. Ed eccoci ora, dopo migliaia di ore trascorse davanti allo schermo, in presenza dell’ultimo modello. Nuove vesti per questa PlayStation 5, che si presenta bianca ( insomma la scala di colori neutri ce li siamo fatti tutti ora, escludendo la PS 2 blu scuro ).

PlayStation 5 all

Fonte foto: Youtube

Tutti i Titoli della presentazione PlayStation 5

La presentazione è durata poco più di un’ora, e la forma finale della PS5 è stata mostrata solo alla fine, come il gioiello più prezioso dell’evento. Ma bando alle ciance, è il momento di mostrare i titoli presentati durante lo stream dell’evento! La presentazione è partita con una carrellata di titoli iconici della PlayStation 4 ( e delle remastered che più hanno segnato al botteghino vendite ), mostrandoci un ultimo saluto forse di quelle che erano ( e restano al momento ) le capacità della console. Non poche, ma comunque le conosciamo.

Spoiler: i titoli non sono propriamente in ordine di uscita del video.

  • Primo titolo che appare è GTA V, annunciato per il 2021 sulla nuova console. Un affarone per Rockstars, date le altissime rendite del gioco ( specie con l’online ).

Titoli PlayStation Studio

  • Spiderman “Miles Morales”. Un nuovo Spidey pronto all’azione ci attende presumibilmente al lancio, data la presenza di una PS5 con la skin apposita. Presentato da Insomniac.

PlayStation 5 spidey

Fonte foto: Youtube

  • Poteva manca Square Enix? No signore! E dal trailer mostratoci, sembra che la Square non abbia badato a spese per l’ancora senza nome Project Athia. Datato al momento 2022.
  • Avete mai sognato di essere un gatto? Con Stray potrete. Il titolo non è nuovo sul web, era già apparso un trailer tempo addietro, ma da allora le notizie restarono ferme.
  • Returnal. Titolo della Head of Worldwide. Una storia fatta di mistero, loop e sparatorie. Intrigante.
  • Sackboy, The big Adventure. Il simpatico protagonista del mondo di Little Big Planet torna con un gioco tutto suo con possibilità di cooperazione ( anche se non è dato capire se sarà online o in lan, o entrambe! ).
  • Destruction Allstar. Lo ammetto, il mio primo pensiero è stato “un Fortnite con le auto”. La base parrebbe un battle royal in auto e/o a piedi, molto colorato e.. distruttivo.
  • Da Ember Lab, Kena:Bridge of Spirits. L’avventura di una ragazza che coi poteri della natura ( e degli adorabili cosini neri che la seguono ) dovrà salvare la foresta da un male superiore.
  • KO_OP presenta Goodbye Volcano High. Strane creature antropomorfe simil dinosauri e le loro vicende scolastiche? Beh, un invito da non poco per i ragazzini di oggi. Ma l’uscita è prevista per il 2021.
  • Ghostwhire:Tokyo. Fra mitologia e fantasy, Bethesda vuole farti provare l’ebrezza di essere un cacciatore di creature del folklore nipponico. In uscita per il 2021.
  • JETT. Dal trailer si evince un’avventura alla No Man Sky, solo che a quanto pare, il posto da esplorare pare essere la Terra. Uscita 2020.
  • GodFall, da Gearbox Publishing. Un nuovo soulslike o semplicemente una tamarrissimo nuovo videogioco sugli dei? Uscita 2020.
  • Annapurna ci riporta ad un’avventura grafica senza eguali, fatta di colori, musica e atmosfere. 101, annunciato per il 2021.
  • Little Devil Inside. Una sorta di avventura cartoonesca, al momento divisa tra un uomo molto pacato che vive nella sua calda casetta e un giovane guerriero a caccia di mostri. Cosa unirà queste due figure?
  • Bugsnax! Personaggi morbidosi e cibo totalmente vivente, che se mangiato.. diventa letteralmente parte di noi! Ma il trailer nasconde una chicca finale..
  • Deathloop. Per tutti quel posto è un paradiso, tranne per te. Tu sei l’attrazione principale del gioco, e devi solo morire, morire e morire. Ma non preoccuparti, torni sempre in vita per il loro divertimento!

I titoloni attesi!

Arriviamo al sodo della conferenza, la dove solo alcuni rumors avevano fatto presagire la loro presenza. Questi titoli sono quelli più iconici, più richiesti, e soprattutto, dai grandi ritorni.

  • Polyphony Digital ci porta un mosto sacro del genere automobilistico. Un ritorno senza eguali per Gran Turismo 7!
  • Ratchet and Clanck: Rift apart. Una piacevola sorpresa quella di ritrovare i nostri piccoli eroi sul nuovo schermo, con un gioco sempre dinamico, ma qui si esagera! Warp dimensionali e una nuova compagna (?) ci aspettano.
  • Si si lo so. È stato uno dei primi giochi per molti di noi con la PlayOne. Ma la sua saga immortale continua, e Oddworld InHabitant è un must e come tale torna sempre. Oddworld Soulstorm, che sia il capitolo finale?
  • Hitman 3, di IO Interactive. Beh che dire, è Hitman! Torniamo ad vestirei gli eleganti panni dell’assassino più efferato dell’intero cosmo. Gennaio 2021.
  • NBI2k21. Amanti del basket, pronti a tornare sul campo? 2020.
  • Demon Soul, il padre di tutti i Soulslike torna con più cattiveria, più rabbia e molta, molta più grafica!
  • VILLAGE (o meglio VI.I.Iage, Resident Evil 8 ). Horror, ansia e una insolita reference a Bloodborne?
  • Horizon 2: Forbidden West. La caccia agli animali meccanici, la perlustrazione del mondo, e la storia della nostra protagonista continua in un nuovo capitolo.

La Regina della Serata

Non poteva mancare a fine evento la presentazione della console. Bianca, design nuovo, futuristico. Ovviamente i meme si sono sprecati sulla forma peculiare datale, ma tutto sommato piacevole. La PS5 sarà utilizzabile tramite il controller Dualsense, come già specificato. Ma nell’insieme dei prodotti annessi e connessi, possiamo vedere vedere il caricatore ad appoggio, il telecomando per i contenuti multimediali e le classiche cuffie wireless. Inoltre, la nuova webcam ( disegnata con lo stesso stile della console ), mi lascia presagire che il VR per questo gioiellino non sia troppo lontano.

Oltre alla versione bianca, abbiamo già visto la black version di Spiderman, ma per chi volesse restare sul classico, avremo anche la versione nera con led blu.

PlayStation 5 black

 Fonte foto: Youtube

Fonte foto: Youtube

Potrebbe interessarti:

 

Autore dell'articolo: Marika Pelizza

Avatar
La cucina e i videogames sono la mia passione: ambe due mi permettono di viaggiare senza muovermi da casa.