surgelati

Ritiro prodotti surgelati: ecco quali sono

Dopo l’allarme lanciata dall’Ungheria, LIDL e Findus hanno deciso di ritirare in via precauzionale alcuni dei loro lotti di surgelati. I prodotti surgelati potrebbero causare infatti la listeriosi, una malattia trasmessa dal batterio Listeria monocytogenes. Tuttavia ha precisato il ministro della salute Giulia Grillo che non vi è alcun pericolo di epidemia e che sono stati previsti i necessari controlli.

I surgelati da evitare

Sebbene Findus abbia precisato che i potenziali prodotti coinvolti vadano prima cotti (e la cottura uccide il batterio), ha preferito richiamare indietro alcuni lotti.

I surgelati potenzialmente pericolosi sono:

Minestrone

  •  Tradizione 1 KG (lotto L7311, L7251, L7308, L7310, L7334);
  •  Tradizione 400g (L7327, L7326, L7304 e L7303);
  •  Leggermente Sapori Orientali 600g (L7257, L7292, L7318, L8011);
  •  Leggermente Bontà di semi 600g (L7306)“

Per quanto riguarda LIDL, la catena tedesca ha assicurato che gli unici lotti che potrebbero essere interessati dalla listeriosi si trovano in Sicilia e sono i seguenti:

  • Art. 79520 “Freshona” Mais surgelato450g  Codice a barre 20417963
  • Art. 12105 “Freshona” Mix di verdure surgelate, 1000g – Assortimento Gemüsemix – Mix di verdure – Codice a barre 20039035.“

Tutti i prodotti interessati possono essere restituiti, anche in assenza di scontrino, e verranno rimborsati.

Fonte

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Francesco Montagno