Roma prima in classifica: ecco in quale speciale classifica

 

La Roma che sarà orfana di Paulo Dybala per qualche periodo, dovrà cercare di trovare soluzioni alternative in attacco. Zona offensiva che con il suo arrivo è notevolmente migliorata ma che non è abbastanza precisa proprio nella finalizzazione. La Roma di José Mourinho ha un problema con i gol. Lo certificano le prestazioni in campo, ma soprattutto le statistiche. A fronte di un numero molto alto di occasioni create, per gli attaccanti giallorossi la porta sembra stregata: 175 tiri, 12 marcature, meno del 7 per cento del totale. E dire che Lorenzo Pellegrini fa di tutto per far segnare i compagni: il capitano giallorosso guida la classifica delle grandi occasioni da gol create con 7 tentativi (al pari del laziale Milinkovic e dell’interista Dumfries), ma solo 4 di questi sono poi diventati assist. Ragion per cui la Roma è prima proprio in questa speciale classifica: quella dei gol mangiati.

La Roma è la squadra dalla quale ci si aspetta più gol fatti

I giallorossi sono la squadra da cui ci si aspetta più gol (22, ma ne ha realizzati 12). Non solo, i dati mettono sotto accusa anche Tammy Abraham. Per le occasioni che ha avuto, il centravanti romanista dovrebbe aver realizzato almeno 6 gol, come il capocannoniere Ciro Immobile, ma ne ha portati a casa solo due. I numeri sulle performance romaniste non devono diventare un alibi, come fossero errori arbitrali. A Mourinho e ai suoi giocatori il compito di ritrovare quel rapporto con il gol che quest’anno, a Trigoria, sembra smarrito.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Milano