Sinner, Musetti e Berrettini agli ottavi a Montecarlo

Condividi su:

 

MONTECARLO – Cinque azzurri in campo, un derby e tre negli ottavi di finale: è un secondo turno tutto sommato positivo per gli italiani impegnati al “Rolex Monte-Carlo Masters”, terzo Masters 1000 stagionale, dotato di un montepremi di 5.779.335 di euro, che si sta disputando sulla terra rossa del Country Club di Montecarlo, nel Principato di Monaco. Fila tutto liscio per Jannik Sinner: l’altoatesino, numero 8 del mondo e settima testa di serie del torneo, ha eliminato l’argentino e compagno di doppio Diego Schwartzman, costretto al ritiro per un problema alla spalla dopo aver perso il primo set 6-0 e sul 3-1 per l’italiano al secondo.

Sinner, Musetti e Berrettini al Rolex Monte-Carlo Masters

Prossimo avversario per Sinner il polacco Hubert Hurkacz, decima testa di serie. Ancora più liscio il mercoledì di Lorenzo Musetti: il 21enne di Carrara, 16esima forza del seeding, si è sbarazzato del qualificato Luca Nardi con un doppio 6-0. Agli ottavi il toscano sfiderà il serbo Novak Djokovic, testa di serie numero 1. Suda ma supera l’ostacolo del secondo turno anche Matteo Berrettini. Il romano piega in rimonta l’argentino Francisco Cerundolo in tre set, con il punteggio di 5-7, 7-6 (1), 6-4. Per un posto nei quarti Berrettini se la vedrà con il danese Holger Rune, numero 6 del tabellone. Niente da fare, invece, per Lorenzo Sonego. Il torinese, in gara con una wild card, si è arreso con il punteggio di 6-3 6-2 al russo Daniil Medvedev, testa di serie numero 3.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24