Stranger Things 4 sarà epico

Stranger Things 4 sarà epico: parola di Hiro Koda

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

L’impazienza da parte dei fan di tornare nel “sottosopra” e di incontrare il Demogorgone è veramente molta. Tuttavia, nonostante la lunga attesa, sembrerebbe che Stranger Things 4 sarà epico, ad affermarlo è stato Hiro Koda.

Stranger Things 4 sarà epico e molto più “dark”

Come sottolineato più volte, anche le riprese di Stranger Things 4 sono state sospese a causa della pandemia del coronavirus. Fortunatamente però, di tanto in tanto, vengono svelati alcuni dettagli in merito al prossimo capitolo della famosissima serie TV Netflix ambientata negli anni ’80. A svelare nuove informazioni in merito al ritorno di Stranger Things con il capitolo 4, è stato Hiro Koda, nonché capo delle acrobazie e coordinatore delle scene di stunt della serie TV. Sino ad ora, sembra siano state girate solamente due dei nuovi episodi che andranno a comporre il prossimo capitolo dello show che vede i protagonisti catapultati nel “sottosopra” e alle prese con il demoniaco Demogorgone. Dunque, in merito a Stranger Things 4, Hiro Koda – in una recente intervista – sembra aver tranquillizzato i fan affermando quanto segue:

Tutto quello che posso dirvi è che la quarta stagione sarà più “dark”. Ci saranno grandi sorprese e torneranno tutti i vostri personaggi preferiti. Sarà epico“.

Nonostante questa “buona notizia”, purtroppo, sembra ancora molto difficile che le riprese possano ricominciare a breve. Il distanziamento sociale mette infatti in seria difficoltà il mondo cinematografico e non solo per il cast di Stranger Things. In merito a tale argomento, è intervenuto nuovamente Hiro Koda. Egli, infatti, avrebbe dichiarato quanto segue:

Sto cercando di capire quando le produzioni torneranno. Di solito giriamo solo ad Atlanta, ma quest’anno siamo stati distribuiti in due luoghi diversi, e la maggior parte del cast viene dalla California, quindi l’altro problema è capire quando deciderà di riaprire la California, e quando gli attori si sentiranno a proprio agio a venire ad Atlanta. E anche capire come gestirci tutti con i nuovi protocolli [di sicurezza]“.

Fonte foto: wikipedia

Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Grafica pubblicitaria, ha svolto gli studi all'Accademia di Belle Arti di Catanzaro e quella di Lecce, concludendo il percorso con il massimo dei voti. Appassionata di film horror e serie TV, collabora con alcuni siti online nella realizzazione di articoli di diversi argomenti,