Nuovo Album di Paola Turci

Nuovo Album di Paola Turci:“Viva da Morire”

ROMA – Esce venerdì 15 marzo “Viva da Morire”, il nuovo album di Paola Turci che contiene il brano presentato al Festival di Sanremo “L’ultimo Ostacolo” e il nuovo singolo scritto dal rapper Pula+ che dà il titolo al nuovo lavoro, oltre a rappresentare un inno alla vita ricco di energia. Dieci sono le tracce […]

Tanti auguri Faber: l'indimenticabile compie gli anni

Tanti auguri Faber: l’indimenticabile compie gli anni

Tanti auguri Faber: un cantautore eterno

Tanti auguri Faber. Il 18 febbraio 1940 nacque a Genova Fabrizio De André, meglio conosciuto come Faber. Fabrizio De André è stato un cantante, un poeta, uno spirito libero che ha lasciato in eredità al mondo alcune delle parole più belle mai ascoltate.

A 18 anni inizia a frequentare l’università di Lettere, poi quella di Giurisprudenza i cui studi non terminerà mai.

Lo scontro con la sua famiglia diventa sempre maggiore: Fabrizio non appoggia gli ideali borghesi con i quali era cresciuto e decide di dedicare tutta la sua esistenza alla musica.

Creò infatti capolavori che lo hanno reso eterno, come se in realtà lui non se ne fosse mai andato del tutto.

Leggi di più a proposito di Tanti auguri Faber: l’indimenticabile compie gli anni

 
Mahmood Sanremo 2019

Mahmood Sanremo 2019: chi è il vincitore

Mahmood Sanremo 2019: un Festival molto criticato

Mahmood Sanremo 2019: chi è il vincitore. Anche la 69^ edizione del Festival di Sanremo è giunta al termine e il vincitore è stato…

Prima di raccontare la storia del ragazzo che ha conquistato il podio è bene fare un excursus delle giornate del Festival. I concorrenti in gara sono stati 24. Molte canzoni sono state criticate, altre sono state acclamate, alcune sono state “messe alla gogna” all’istante ma si sa, niente accade per caso.

Le cinque serate del Festival sono state ricche di imprevisti, di risate e di momenti di riflessione. Sul palco si sono succeduti cantanti che hanno segnato la storia della musica italiana, come ad esempio Patty Pravo o Nino D’Angelo e cantanti nuovi sul palco dell’Ariston come ad esempio il tanto discusso Achille Lauro, con la sua “Rolls Royce”. Leggi di più a proposito di Mahmood Sanremo 2019: chi è il vincitore

Sanremo 2019: Finale

Sanremo 2019: Finale. Attesissimi Ramazzotti-Elisa

Sanremo 2019: Finale. Quella di oggi sarà l’ultima serata di Sanremo. La 69° edizione del festival, si conclude questa sera, col suo ultimo appuntamento; attesissimi gli ospiti d’eccezione Eros Ramazzotti ed Elisa.

Come da desiderio del direttore artistico Claudio Baglioni, la musica di Sanremo torna sovrana.

Eros Ramazzotti ed Elisa sono i BIG fortemente voluti in quest’ultima puntata. Ieri, nel dopo-festival, Claudio Baglioni si è mostrato soddisfatto per la serata dedicata ai duetti.

Nonostante “lo scivolone” di Rocco Papaleo, che ha destato preoccupazioni e, nonostante l’ora tarda, la performance del direttore artistico è un risultato eccezionale. Infatti, gli ascolti sono stati soddisfacenti. Leggi di più a proposito di Sanremo 2019: Finale. Attesissimi Ramazzotti-Elisa

Ipotesi Sanremo: Virginia Raffaele e Fabio Rovazzi

Ipotesi Sanremo: Virginia Raffaele e Fabio Rovazzi

Ipotesi Sanremo: un Festival tanto amato quanto discusso

Ipotesi Sanremo: Virginia Raffaele e Fabio Rovazzi. Come ogni anno anche questa volta l’attesa per il Festival di Sanremo è stata tanta. Milioni di spettatori infatti ogni volta rimangono incollati davanti alla televisione curiosi di ascoltare le nuove canzoni presentate all’Ariston. La prima edizione del Festival di Sanremo andò in onda sempre in Liguria nel 1951, e da allora ogni anno viene trasmesso alla Rai. Tuttavia tra ospiti internazionali e italiani molto importanti, neanche quest’anno sono mancate le polemiche. Alcuni hanno criticato Claudio Baglioni, altri hanno criticato come sempre il cachet e gli stipendi, in molti hanno puntato il dito contro una serie di canzoni, specialmente contro alcune in gara; tuttavia il Festival è quasi giunto al termine e…

Leggi di più a proposito di Ipotesi Sanremo: Virginia Raffaele e Fabio Rovazzi

Omaggio a Guccini a Sanremo 2019

Omaggio a Guccini, Sanremo 2019

Omaggio a Guccini: un cantautore dal valore immenso

Omaggio a Guccini a Sanremo 2019. I grandi della musica sono molti e tra quelli italiani non si può di certo dimenticare l’immenso Francesco Guccini. Nato nel 1940 Guccini ha lasciato al mondo della musica brani indimenticabili che emozionano ancora anche le nuove generazioni. A fine anni ’50 inizia la sua carriera musicale e nel 1961 scrive la prima canzone: L’antisociale. La sua carriera indimenticabile ha lasciato al pubblico una serie di brani che sono poesie messe in musica; canzoni malinconiche, canzoni romantiche, canzoni dallo spirito forte e del tutto attuali nelle quali ognuno può ritrovare gran parte di sé stesso e della sua condizione.

Leggi di più a proposito di Omaggio a Guccini, Sanremo 2019

Fred Buscaglione: era grande così

Fred Buscaglione: era grande così

Fred Buscaglione: un cantautore indimenticabile

Fred Buscaglione: era grande così. Nato a Torino a novembre del 1921, Ferdinando Buscaglione è stato uno dei cantautori italiani più importanti. Grazie a Buscaglione il panorama della musica italiana dell’epoca è stata protagonista di qualcosa di nuovo. Buscaglione non cantava in maniera triste e malinconica, tutt’altro!

Chi non ricorda il motivetto che fa: “Eri piccola, piccola, piccola così”?

Fred viene ricordato per la sua sigaretta, posta sempre a un angolo della sua bocca, e per i baffetti da gangster. Aveva un’aria strafottente e intrigante, del tutto nuova rispetto a ciò che si era abituati a vedere in quel periodo.

Leggi di più a proposito di Fred Buscaglione: era grande così

Luigi Tenco

Luigi Tenco: un cantautore da non dimenticare

Luigi Tenco: un cantautore da non dimenticare. Un artista inquieto e talentuoso

Luigi Tenco è stato uno dei più grandi cantautori italiani che ha influenzato in maniera incisiva il panorama musicale degli anni ’60. Tenco nasce ad Alessandria nel 1938, orfano di padre si trasferisce con la famiglia a Genova; qui frequenta scuola media Giovanni Pascoli, che frequenterà poi anche Fabrizio De André. Durante gli anni del liceo inizia a dar vita ad alcuni gruppi musicali rock ‘n’ roll e jazz. Inizialmente suonava il clarinetto e successivamente il sax. La sua prima band nel 1953 si chiamava Jerry Roll Morton Boys Jazz band.

Leggi di più a proposito di Luigi Tenco: un cantautore da non dimenticare

Ricordando Gaber: l'immortalità di un uomo

Ricordando Gaber: l’immortalità di un uomo

Ricordando Gaber: l’immortalità di un uomo. 80 anni fa

Ricordando Gaber: l’immortalità di un uomo. Era un freddo 25 gennaio del 1939, quando in via Londonio a Milano nacque Giorgio Gaberscik, meglio conosciuto come Giorgio Gaber. Cantautore italiano, nonché uomo di grande cultura capace di scrivere testi che ad oggi sono del tutto attuali, e tanto ironici quanto in grado di far riflettere, Gaber rimarrà sempre nel ricordo e nel cuore di tutti. Indimenticabile ed insostituibile ci lascia con un repertorio musicale emozionante e artisticamente impeccabile, come a volerci suggerire una riflessione tanto leggera quanto pungente.

Leggi di più a proposito di Ricordando Gaber: l’immortalità di un uomo

Luigi Grechi De Gregori

Luigi Grechi De Gregori e il progetto “Una canzone al mese”

Luigi Grechi De Gregori e il progetto “Una canzone al mese” Luigi Grechi De Gregori è uno dei più grandi cantautori della cosiddetta scuola romana. Fratello di Francesco, ha esordito nel 1976 con l’album “Accusato di libertà”. Ci ha gentilmente concesso un’intervista esclusiva in cui parliamo di Folkstudio, della sua carriera  ma soprattutto del progetto […]