WhatsApp sarà vietato ai minori di 16 anni dal prossimo 25 maggio

Il servizio di messaggistica più famoso e utilizzato al mondo proibirà l’accesso ai minori di 16 anni. Il 25 maggio 2018 entrerà in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR). Secondo quanto stabilito, anche WhatsApp dovrà aderire al nuovo regolamento e sarà costretto ad aumentare l’età minima per l’iscrizione a 16 anni. Lo staff del servizio di messaggistica annuncia che verranno anche aggiornate le norme riguardanti la privacy dei propri utenti. Leggi di più a proposito di WhatsApp sarà vietato ai minori di 16 anni dal prossimo 25 maggio