WhatsApp non verrà più aggiornato su alcuni cellulari, vediamo quali

WhatsApp abbandona alcuni smartphone Non buone notizie in arrivo, per coloro che possiedono uno smartphone un pò datati. Parliamo soprattutto di smartphone android e cellulari (feature phone)  con sistemi operativi obsoleti e non aggiornati all’ultima release. Questo accadrà, perché con l’arrivo del nuovo anno alcuni di essi non verrano più supportati dall’azienda di messaggistica di proprietà di […]

fake news

Fake news: il MIT lancia un sistema infallibile per smascherarle

Il MIT utilizza un nuovo ed efficacissimo modo per smascherare le fake news attraverso un preciso metodo di apprendimento.

Fake news, il male del secolo

Le fake news sono un problema serio che affligge la nostra epoca. Per ogni notizia vera ne escono altre 10 false o abbondantemente ritoccate.

Leggi di più a proposito di Fake news: il MIT lancia un sistema infallibile per smascherarle

 
bug di facebook

Un BUG di Facebook mette a rischio le tue informazioni private!

Scoperta una vulnerabilità del social network di Palo alto, questa volta è stato meno grave del caso Cambridge Analytica. Ricorderete tutti quel fatto venuto alle cronache in cui molti utenti sono stati vittima del trafugamento di dati, per aver utilizzato un app con la iscrizione automatica tramite account di facebook, anche se in quel caso […]

Facebook a pagamento?

Facebook: sostiene l’imprenditoria femminile al Sud Italia

L’opportunità proposta da Facebook Nuova edizione nel nostro paese di SheMeansBusiness, il progetto mondiale ideato da Facebook per sostenere ed incentivare l’imprenditoria tutta al femminile. L’obiettivo è dare, entro la fine del prossimo anno, le competenze digitali con particolare attenzione rivolta agli strumenti offerti dal social network, e anche da Instagram a oltre duemila donne […]

depressione e Facebook

Depressione: un algoritmo di Facebook può predire chi la svilupperà

In base ai post pubblicati su Facebook è possibile, attraverso un algoritmo, prevedere chi è incline a sviluppare la depressione a breve.

Depressione e nuovi strumenti di diagnosi

La depressione è una patologia seria e altamente invalidante che colpisce sempre più persone, soprattutto donne e adolescenti.
E’ tra le maggiori cause di suicidio e non va mai sottovalutata.

Leggi di più a proposito di Depressione: un algoritmo di Facebook può predire chi la svilupperà

facebook

Facebook: nuova funzionalità introdotta sulla piattaforma

Dopo lo scandalo mediatico della società ‘Cambridge Analytica’, la quale ha violato la privacy dei profili Facebook di almeno 50 milioni di utenti Facebook per influenzare le elezioni statunitensi, Facebook si prepara a farci sapere cosa abbiamo in comune con gli altri utenti del social. Per incentivare la stretta di amicizie, la piattaforma sta testando […]

Novità: facebook apre alla serie A in diretta

Novità assoluta sulla piattaforma di Facebook, il sito inglese di Eleven Sports apre le porte al campionato di serie A. Nel Regno Unito verranno trasmesse gratuitamente le partite del nostro massimo campionato di calcio. Il social trasmetterà sulla propria pagina alcune partite di serie A e della Liga spagnola. Un esperimento interessante e totalmente gratuito, […]

Come eliminare le foto da Facebook: guida utile

Oramai tutti abbiamo il profilo personale sul famoso Social Network Facebook, il quale è stato lanciato sul web il 4 febbraio 2004. Il Social è di proprietà della società Facebook Inc. ed è stata fondata da Mark Zuckerberg, Eduardo Saverin, Andrew McCollum, Dustin Moskovitz e Chris Hughes Inizialmente il Social era stato progettato esclusivamente per […]

Cambridge Analytica chiude i battenti dopo scandalo Facebook

La nota compagnia Cambridge Analytica, dopo i numerosi scandali di cui è stata accusata, si è sentita costretta a chiudere i battenti. La società è stata incriminata di aver usato i dati di milioni di utenti Facebook per scopi propagandistici. Tutto ciò, ovviamente, a insaputa degli utenti stessi. Una delle cause principali della chiusura è […]

WhatsApp sarà vietato ai minori di 16 anni dal prossimo 25 maggio

Il servizio di messaggistica più famoso e utilizzato al mondo proibirà l’accesso ai minori di 16 anni. Il 25 maggio 2018 entrerà in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR). Secondo quanto stabilito, anche WhatsApp dovrà aderire al nuovo regolamento e sarà costretto ad aumentare l’età minima per l’iscrizione a 16 anni. Lo staff del servizio di messaggistica annuncia che verranno anche aggiornate le norme riguardanti la privacy dei propri utenti. Leggi di più a proposito di WhatsApp sarà vietato ai minori di 16 anni dal prossimo 25 maggio