Pesca in zona non consentita, sequestrati più di 300 kg di vongole

Pesca in zona non consentita, sequestrati più di 300 kg di vongole

VASTO (CH) – Pesca in zona non consentita. Ieri mattina la Motovedetta CP 538 della Guardia Costiera di Vasto, durante attività di pattugliamento delle acque di giurisdizione, individuava e sanzionava, in prossimità della Riserva naturale di Punta Aderci (Vasto), una barca da pesca dedita alla raccolta delle vongole in zona non consentita. Alle ore 8.30 […]

ROMA – I lavoratori autonomi che svolgono l’attività di pesca sono tenuti a versare all’INPS un contributo mensile, soggetto ad adeguamento annuale, commisurato alla misura del salario convenzionale per i pescatori della piccola pesca marittima e delle acque interne associati in cooperativa. Per gli anni 2020 e 2021, l’ISTAT ha comunicato che la variazione percentuale verificatasi nell’indice dei prezzi al consumo ammonta a +1,9%. Nella circolare INPS 27 gennaio 2022, n. 13 viene riportata la retribuzione mensile sulla quale devono essere calcolati, per il 2022, i contributi dovuti dai pescatori autonomi. Pescatori autonomi: l’aliquota contributiva per il 2022 Nella circolare vengono indicati, inoltre, l’aliquota contributiva dovuta al Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti, gli sgravi contributivi e le modalità di riscossione del contributo di maternità. Il versamento del contributo deve essere effettuato in rate mensili con scadenza il giorno 16 di ogni mese. Nulla è innovato in materia di versamento del contributo che, si rammenta, deve essere effettuato in rate mensili aventi scadenza il giorno 16 di ogni mese. L’Istituto provvederà ad inviare agli assicurati le comunicazioni contenenti i dati utili per il versamento della contribuzione dovuta per l’anno 2022. In applicazione di quanto disposto dall’articolo 37, comma 49, del decreto-legge 4 luglio 2006, n. 223, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 agosto 2006, n. 248, e dall’articolo 1 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 ottobre 2006, non si procede all’invio dei modelli F24 ai pescatori autonomi titolari di partita IVA.

Pescatori autonomi: l’aliquota contributiva per il 2022

ROMA – I lavoratori autonomi che svolgono l’attività di pesca sono tenuti a versare all’INPS un contributo mensile, soggetto ad adeguamento annuale, commisurato alla misura del salario convenzionale per i pescatori della piccola pesca marittima e delle acque interne associati in cooperativa. Per gli anni 2020 e 2021, l’ISTAT ha comunicato che la variazione percentuale […]

Operazione Atlantide per il contrasto alla pesca illegale

Operazione Atlantide per il contrasto alla pesca illegale

PESCARA – Operazione Atlantide: anche quest’anno resta alta la domanda di prodotti ittici, soprattutto con l’approssimarsi delle festività natalizie. Per questo motivo la Guardia Costiera, in linea con gli obiettivi del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, ha confermato il proprio impegno finalizzato, da un lato, a tutelare le scelte del consumatore finale, dall’altro, […]

Pesce azzurro in cucina: la tortiera di alici

Indennità Covid-­19 per armatori e pescatori autonomi: istruzioni

ROMA – Indennità Covid-­19 per armatori e pescatori autonomi: istruzioni. Con la circolare INPS 19 novembre 2021, n. 173, l’Istituto fornisce infatti le istruzioni relative al trattamento di sostegno al reddito previsto dall’articolo 1, comma 315, legge 30 dicembre 2020, n. 178 (legge di bilancio 2021), a favore dei soci lavoratori autonomi di cooperative della […]

Tartarughe marine e piccoli cetacei foto

Tartarughe marine e piccoli cetacei reti a led per salvarli.

Uno dei problemi più seri nel settore della pesca è quello del cosiddetto bycatch di tartarughe marine e piccoli cetacei. Ovvero il prodotto che il pescatore non ha intenzione di catturare, ma che, purtroppo, finisce nelle reti e negli attrezzi da pesca. Ospiti indesiderati sotto il profilo economico, ma anche una perdita di cibo e risorse […]