Le banche italiane spiegano i propri obiettivi per lo sviluppo sostenibile

Banche: Abi, “Trasparenti su obiettivi sviluppo sostenibile”

ROMA – Le banche italiane spiegano nel dettaglio i propri obiettivi per lo sviluppo sostenibile. È quanto emerge dallo studio delle Dichiarazioni non finanziarie (Dnf) pubblicate nel 2022 e relative alle attività svolte nel 2021 da un campione di banche rappresentativo del 95% del mondo bancario in Italia, in termini di totale attivo. L’analisi, realizzata […]

I numeri della raccolta differenziata

I numeri della raccolta differenziata nella regioni italiane

I numeri della raccolta differenziata in Italia. Il rispetto dell’ambiente entra sempre più nella mentalità nelle pratiche di vita quotidiana Riciclare e dare nuova vita ai rifiuti: i numeri della raccolta differenziata nel nostro paese sono positivi almeno per quel che riguarda il Centro Italia. Qui infatti si passa dal 41% al 58% tra il […]

2020 ecobonus 110%

2020 ecobonus 110%: super bonus edilizia di Fraccaro

Decreto Maggio: Riccardo Fraccaro annuncia un super bonus edilizia 2020, dedicato al fotovoltaico ed alle ristrutturazioni già previste per sismabonus e ecobonus, al 110%; inoltre sarà convertibile in ” Sconto in fattura ” e ” Credito bancabile “

 

Roma, lì 06 maggio 2020 – Riccardo Fraccaro introduce un ecobonus ed anche sisamabonus al 110% nel Decreto Maggio.

 


Transizione ecologica agevolata nel 2020 da un super bonus edilizia al 110%, dedicato agli interventi già previsti per ecobonus, sismabonus ed anche fotovoltaico; dunque Riccardo Fraccaro, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, anticipa una sezione “green” molto importante del Decreto Maggio; inoltre ripristina lo sconto in fattura e consente di trasformarlo in ” credito bancabile “.


Leggi di più a proposito di 2020 ecobonus 110%: super bonus edilizia di Fraccaro

Sciopero del clima: studenti e scienziati uniti per il Pianeta

Lo sciopero del clima è partito per iniziativa di una studentessa svedese e ora è arrivato anche in molte città italiane.

Sciopero del clima, dalla Svezia all’Italia

Sono infiniti i motivi per i quali si può e si deve scioperare: pace, diritti, uguaglianza, libertà… Non ultimi i cambiamenti climatici che, ormai a livelli fuori controllo, stanno mettendo seriamente a rischio la salute del Pianeta e dei suoi abitanti.

Leggi di più a proposito di Sciopero del clima: studenti e scienziati uniti per il Pianeta

RSS
Follow by Email