Tom Pidcock affronta un problema al fegato

Tom Pidcock affronta un problema al fegato. Le dichiarazioni

 

Tom Pidcock affronta un problema al fegato che non gli ha permesso di prendere parte ad alcune gare, come le Strade Bianche. Non solo, a causa di questo problema, il corridore non riusciva a terminare le corse, così come è successo anche durante la Milano-Sanremo, corsa che è stato costretto ad abbandonare strada facendo. L’atleta è stato sottoposto a tutta una serie di accertamenti e anche ad un periodo di riposo e sembrerebbe fare passi da gigante. Infatti, domenica scorsa è riuscito a terminare la Gand – Wevelgem 2022 senza problemi.

 

Tom Pidcock affronta un problema al fegato. Ecco il racconto del corridore al riguardo

Il corridore Tom Pidcock ha spiegato a VeloNews al termine della gara le sue sensazioni: “É stata una giornata molto dura, ma è un classico. Sono gare davvero difficili. É stata una giornata faticosa, ma sono abbastanza contento di come sia andata, almeno l’ho finita ed è un buon segno per il futuro. Sul primo Kemmelberg mi sembrava di stare benissimo e poi invece non era vero. É un buon inizio e mi dà una buona base per ripartire”.
Sui problemi intestinali che non si sono verificati durante la corsa di domenica scorsa, ha specificato: “Non ne siamo realmente sicuri. Il mio fegato non riesce ad elaborare le cose molto bene. Ci vuole solo del tempo per guarire, anche in passato quando ero più giovane mi ha colpito duramente. Ho fatto un esame del sangue e uno delle urinec’era un alto contenuto di grassi. Sinceramente non conosco le motivazioni, non è normale ma faremo il possibile per risolverlo”.
Non resta che fare gli auguri anche al corridore di una pronta guarigione, nella speranza che riesca a risolvere il problema il prima possibile e continuare a correre le corse in programma nel suo calendario stagionale, senza più problemi intestinali.
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu