Spaccio di droga davanti a scuola: arrestati due marocchini

Un minorenne confessa l’omicidio di un sedicenne

Ucciso il sedicenne scomparso nelle vicinanze di Bologna

Un minorenne era scomparso nel bolognese a  Tiola di Castello di Serravalle in provincia di Bologna. Il ragazzo era scomparso in data 17 settembre, quando i genitori non vedendolo rientrare a casa ne avevano denunciato la scomparsa. Dal giorno i carabinieri ed i vigili del fuoco avevano iniziato le ricerche, setacciando la zona con grande impegno. Giuseppe Balboni, questo il nome del sedicenne scomparso, è stato ritrovato dopo la confessione di un altro minore, che avrebbe svelato ai carabinieri la propria colpevolezza. La Procura di Bologna a brevissimo emetterà un provvedimento di fermo, proprio con l’accusa di omicidio.

I particolari dell’episodio

Dopo la confessione del minorenne, il corpo di Giuseppe Balboni è stato ritrovato all’interno di un pozzo profondo circa tre metri. Il recupero del corpo del ragazzo è stato difficile a causa dell’apertura molto stretta del pozzo, tanto che per effettuare l’operazione sono stati impiegati i sommozzatori. Secondo le prime informazioni trapelate dal medico legale intervenuto sul luogo, il ragazzo avrebbe due ferite causate da arma da fuoco. La pistola pare sia di proprietà del padre del giovane assassino. Un episodio davvero triste, che ha messo in evidenza ancora una volta il disagio giovanile, che talvolta emerge e si manifesta in fatti orribili come questo.

 

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Marco Tavolacci

Marco Tavolacci
Nato a Cagliari il 12.08.1975, assistente Capo della Polizia di Stato. Amo scrivere e ho pubblicato un romamzo intitolato " La vita attraverso". Amo inoltre lo sport, il calcio in modo particolare, la musica, soprattutto heavy metal, il mare ed il sole. Esperto di calcio e cronaca