antibiotico

Antibiotico qual’è l’utilizzo corretto? Quando bisogna limitarlo?

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

L’antibiotico è un medicinale davvero molto utile ed efficace per combattere determinati virus, ma se ne fa spesso un uso improprio.

Otite media acuta, faringotonsillite streptococcica, febbre reumatica, infezione delle vie urinarie e meningite meningococcica: patologie che richiedono l’uso dell’antibiotico.

Un uso inappropriato dell’antibiotico

In Italia si assiste ad un vero e proprio abuso dell’antibiotico, specialmente in età pediatrica.

Un utilizzo inappropriato del farmaco causa il fenomeno dell’antibiotico-resistenza.

L’Italia risulta uno dei Paesi europei con maggior utilizzo del farmaco, perciò si classifica come uno dei Paesi con livelli più elevati di antibiotico-resistenza.

Quando l’antibiotico è davvero utile?

Otite media acuta, faringotonsillite strepticoccica, febbre reumatica, infezione delle vie urinarie e meningite meningococcica sono patologie da trattare con l’antibiotico.

    • Otite media acuta

L’otite media acuta è un’infezione batterica o virale dell’orecchio medio. Si manifesta con dolore, nausea, vomito e febbre.

    • Faringotonsillite streptococcica

La faringotonsillite streptococcica è un’infezione virale o batterica della faringe, delle tonsille palatine o di entrambe.

    • Febbre reumatica

La febbre reumatica è una malattia infiammatoria acuta causata da infezione da Streptococco Beta Emolitico di gruppo A. Si manifesta con febbre, dolore alle articolazioni e, spesso, i sintomi possono aggravarsi fino alla cardite, un’infiammazione dei tessuti del cuore.

    • Infezione delle vie urinarie

Le infezioni delle vie urinarie sono molto frequenti in età pediatrica, ma non presentano una sintomatologia specifica.

    • Meningite meningococcica

La meningite meningococcica è un’infiammazione acuta o cronica delle meningi e può essere di natura virale, oppure batterica. Si manifesta con febbre, mal di testa, rigidità del collo, nausea, vomito, fotofobia e stato mentale alterato.

    • Combattere l’abuso degli antibiotici

Bisogna combattere l’abuso di antibiotico in Italia e altrove, perché altrimenti il livello di antibiotico-resistenza continuerà a salire. Alzandosi tale livello, sarà sempre più arduo contrastare infezioni virali o batteriche. Cerchiamo di limitare l’utilizzo del farmaco soltanto per i casi di estrema necessità.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24