Turchia, lascia senza sedia la Von Der Leyen

Von der Leyen sulla Russia: “Nuove sanzioni e liberi dal loro gas”

 

BRUXELLES – Von der Leyen interviene nuovamente sulla Russia e dice:

“Le sanzioni in atto sono davvero incisive, vediamo le turbolenze nell’economia russa, ma vista l’evoluzione della situazione in Ucraina e la sconsideratezza verso cittadini, donne, bambini e uomini stiamo lavorando a nuove sanzioni”.

Questo è ciò che ha dichiarato la presidente della Commissione europea durante una conferenza stampa con il presidente del consiglio italiano Mario Draghi a Bruxelles. Von der Leyen ha parlato anche di energia, sottolineando che l’Europa deve liberarsi “dalla dipendenza dal gas, del petrolio e del carbone russi”.

Von der Leyen sulla Russia: “Nuove sanzioni e liberi dal loro gas”

Nei giorni scorsi, in un discorso video, Von der Leyen aveva minacciato la Russia: “Le truppe russe stanno in maniera barbara uccidendo persone innocenti. Il mondo intero sta nello stesso tempo assistendo alla resistenza coraggiosa e risoluta della popolazione ucraina agli assalti a Kiev e altre città. Abbiamo deciso di fare pagare costi massicci e mai visti alla Russia, che la isoleranno sul fronte internazionale”, aveva poi rimarcato in maniera decisa.

Il primo passo, aveva annunciato von der Leyen, sarebbe stato quello “che un certo numero di banche saranno rimosse dal sistema SWIFT che saranno disconnesse dal sistema finanziario internazionale. Tagliare fuori della banche per impedire le transazioni internazionali bloccando le esportazioni e le importazioni”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24