Xbox Series X

Xbox Series X: il nome è semplicemente Xbox

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Xbox Series X: il nome della console è semplicemente Xbox. Microsoft pare abbia svelato quale sarà il nome ufficiale della prossima console. Dunque, quello reso noto nei giorni scorsi è stato “sostituito” con un molto più semplice. Infatti la “Series X” è solo il modo per identificare il modello di punta. Ebbene, per cercare di comprendere meglio la motivazione di questa scelta, ecco le parole del portavoce di Microsoft:

Il nome che porteremo avanti per la prossima generazione sarà semplicemente Xbox. E ai The Game Awards avete visto quel nome prendere vita attraverso Xbox Series X“.

Xbox Series X: sarà il modello di punta

D’altronde non è cambiato molto rispetto agli altri modelli. Basti pensare alla Xbox One. In quel caso, la console aveva i vari modelli: Xbox One, Xbox One S, Xbox One X. Dunque, questo potrebbe far ipotizzare che Microsoft ha intenzione di realizza – più o meno – una cosa simile. Infatti potrebbero arrivare vari modelli della nuova Xbox.

Esattamente come in questa generazione abbiamo visto vari modelli di Xbox One (Xbox One, Xbox One S e Xbox One X): il nome della console era sempre “Xbox One”. A cambiare è stato, invece, il nome del modello. Quasi certamente una di queste sarà l’Xbox Serie X di cui si parlava in questi giorni. In tal caso il dispositivo sarà caratterizzato di un hardware di qualità ed efficienza insuperabile. Mente, un altro modello, potrebbe essere chiamato Xbox Serie S.

Dunque, inevitabilmente la Series S avrà qualità inferiori rispetto alla Serie X. Insomma, inizialmente poteva sembrare che Microsoft volesse “complicare” la vita di chi non ne capisce molto di Xbox. Però, dopo il chiarimento fornito dal portavoce dell’azienda, sembra essere tutto un po più chiaro. Dunque, anche il pubblico che “bazzica” meno in questo campo può avere le idee più chiare in merito alla nomenclatura della console di nuova generazione.

Fonte foto articolo: dday.it

Leggi anche Novità su WhatsApp: due nuove funzioni in arrivo

Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Grafica pubblicitaria, ha svolto gli studi all'Accademia di Belle Arti di Catanzaro e quella di Lecce, concludendo il percorso con il massimo dei voti. Appassionata di film horror e serie TV, collabora con alcuni siti online nella realizzazione di articoli di diversi argomenti,