xiaomi mi 8

Xiaomi, presentati il MI 8 ed il MI 8 SE: caratteristiche e prezzo

Xiaomi ha presentato quest’oggi a Shenzhen il suo nuovo top di gamma, lo Xiaomi Mi 8 e la sua variante SE.

Xiaomi Mi 8

Dopo i vari rumors riguardati il terminale top di gamma della casa cinese, che è da poco entrata ufficialmente nel mercato italiano aprendo il suo primo store ufficiale ad Arese (MI), eccolo in tutto il suo splendore:  il Mi 8, rinominato così per festeggiare l’ottavo anniversario di Xiaomi, è il primo telefono dell’azienda dotato di notch, nella quale presenta diversi sensori utili, compresa una fotocamera da 20 megapixel.

Il telefono è formato, frontalmente, da un display OLED da 6,2 pollici di Samsung; posteriormente ha un pannello in vetro curvato a quattro vie e un telaio in alluminio, con una doppia fotocamera verticale da 12 megapixel e 16 megapixel con AI integrata e con sensore d’impronta digitale.

Il telefono monta a bordo l’ultimo processore di casa Qualcomm, lo Snapdragon 825 con una GPU Adreno 630, 6 GB di memoria RAM, 128 (o 256) GB di storage interno, il nuovo dual GPS che limita l’interferenza del segnale soprattutto in presenza di edifici, una batteria da 3300 mAh ed il sistema operativo Android 8.1 Oreo con la nuovissima MIUI 10.

Le ammiraglie numerate di Xiaomi tendono ad essere telefoni estremamente buoni per il prezzo, se non particolarmente all’avanguardia. Per questo, la società ha presentato anche il Mi 8 Explorer Edition. L’Explorer Edition ha un sensore di impronte digitali in-display che, per la prima volta in un telefono, utilizza la sensibilità alla pressione dello schermo. Xiaomi afferma anche che Explorer Edition è il primo telefono Android al mondo ad utilizzare la tecnologia di riconoscimento facciale 3D, come Face ID di iPhone X e, ovviamente, c’è un equivalente Animoji a bordo.

Xiaomi Mi 8 è disponibile in quattro colorazioni, nero, blu, oro e bianco. La versione 64 GB costa 2.699 yuan (circa 360 euro), quella con 128 GB costa 2.999 yuan (circa 400 euro) e quella con 256 GB costa 3.299 yuan (circa 440 euro). La versione Explorer Edition con 8+128 GB è in vendita a 3.699 yuan, circa 495 euro al cambio attuale.

Xiaomi Mi8 SE

Nel contempo, Xiaomi ha presentato anche il Mi 8 SE, una versione più piccola, più lenta e più economica del Mi 8 che chiaramente prende il nome dal modello di Apple . È il primo telefono ad utilizzare il nuovissimo processo di Qualcomm, lo Snapdragon 710 e con uno schermo OLED da 5.88 pollici.

Studi effettuati dimostrano che lo Snapdragon 710 riduca del 30% del consumo energetico rispetto al 660 precedente, offrendo al contempo una performance di circa il 20% superiore; ciò potrebbe conferire al Mi 8 SE una posizione di forza nel mercato cinese, dove molti telefoni più costosi del 2018 come Oppo R15 Pro e Vivo X21 sono basati sul 660.

Xiaomi mi8 SE è disponibile con le varianti da 4 GB (240€) e da 6 GB (265€).

La casa cinese non ha ancora dichiarato la data ufficiale di arrivo di questi dispositivi nel nostro mercato, ma siamo sicuri che non tarderanno ad arrivare.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
   

Autore dell'articolo: Stefano Sferrella

Stefano Sferrella